05 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News giovanili

I risultati delle giovanili
(U15ecc/U14el/U15reg/U16ecc/U13/ Esordienti)

08-03-2016 15:58 - News giovanili
UNDER 15 ECCELLENZA: Pistoia Basket 2000 – Valdicornia Basket 79-67
Eccellente prestazione dell’under 15 eccellenza del Valdicornia Basket, allenata da Massimiliano Biancani e Alex Blanco (assistente), che sul parquet della fortissima Pistoia Basket 2000, fra le migliori squadre italiane della categoria, lottano per 40 minuti cedendo alla fine di 12 lunghezze (79-67).

Primo quarto con Valdicornia sempre incollata ai pistoiesi, che allungano sul più 7 alla fine del quarto (23-16). Il secondo quarto degli ospiti è eccellente, e il divario si riduce anche a 3 punti e solo sul finire torna a 7 punti a favore dei padroni di casa (39-32, 16-16 il parziale del secondo quarto).

La grinta e la concentrazione dei ragazzi di Biancani non cede neanche nel terzo periodo, e impedisce ai pistoiesi di prendere il largo: la frazione si chiude sul 60-48, (21-16 il parziale). Nell’ultimo periodo gli ospiti giocano ad armi pari con i ragazzi di Pistoia e lottano su ogni pallone, con buone soluzioni offensive e difensive. Il parziale degli ultimi dieci minuti è di pareggio (19-19) e la partita termina sul 79-67.

Una prestazione, questa, che dimostra come nelle ultime settimane la squadra di Massimiliano Biancani abbia compiuto un grande passo avanti sia nella mentalità che nel gioco. I presupposti per andare avanti con successo ci sono tutti

Il tabellino:

PISTOIA: Pastore 8, Banfi 2, Mati 7, Lovino 4, Del Chiaro 14; Perrotta, MAngani 9, Cannone 6, Simonelli 6, Guarducci 3, Querci 14, Maiolini 6. All. Angella L.

VALDICORNIA: Vannozzi 11, Gentili 9, Meini 12, Mezzacapo 14, Rivillito 11; Carducci, Angiolini, Papi 6, Boccini 2, Ferko 2. All. Biancani M.

Parziali: 23-16 39-32 (16-16) 60-48 (21-16) 79-67 (19-19)

Arbitri: Macigni Filippo di Pistoia e Marchi Massimiliano di Lucca

UNDER 14 ELITE: Pistoia Basket 2000 – Valdicornia Basket 53-75
Vittoria piuttosto agevole (53-75) dell’under 14 elite del Valdicornia Basket, allenata da Marco Del Re e Davide Elmi (assistente) sul parquet del Pistoia Basket 2000. Un incontro senza storia, nonostante gli ospiti non esprimano il loro miglior gioco nel primo quarto, finito 14-20.

Nel secondo periodo, i ragazzi di Del Re prendono il largo e vanno all’intervallo lungo sul 28-48 (parziale del secondo periodo di 14-28). Non cambia l’incontro nel terzo periodo, con Valdicornia che controlla e chiude la frazione sul 40-61 (parziale di 12-13).

Stesso discorso per l’ultimo periodo, in cui Valdicornia gestisce agevolmente gli oltre 20 punti di vantaggio accumulati. Finisce 53-75 (13-14 il parziale dell’ultimo periodo).

Il tabellino:

PISTOIA: Boschi 1, Verniani 8, Skenderaj 11, Soldani 8, Pezzimenti 14; Chetoni 4, Bellari 2, Alessandrini 3, Santini 2, Bini, Galardini, Notari. All. Breschi M.

VALDICORNIA: Antonucci 7, Carpitelli 9, Macelloni 9, Donati 13, Marcocci 13; Fossi 4, Manetti 11, Bertini 4, Chesi 3, Illiano, Papa, Pistolesi 2. All. Del Re M.

Parziali: 14-20 28-48 (14-28) 40-61 (12-13) 53-75 (13-14)

Arbitro: Macigni Filippo di Pistoia

UNDER 14 ELITE: Valdicornia Basket – Fides Montevarchi 61-55
Con un capolavoro nell’ultimo quarto, l’under 14 elite del Valdicornia Basket, allenata da Marco Del Re e Davide Elmi (assistente), sconfigge al palazzetto de La Pieve di Campiglia Marittima la capolista Montevarchi con il punteggio di 61-55.

Dopo un buon primo quarto dei locali, chiuso sul più 2 (14-12), Montevarchi, squadra di grande valore, mette pressione sui padroni di casa e li sorpassa nel punteggio, fino al 30-34 alla sirena di metà gara (parziale di 16-22). Valdicornia non riesce a recuperare nel terzo periodo, che si chiude sul 40-47 per la capolista (parziale di 10-13). Serve un capolavoro, dieci minuti eccellenti, grinta e carattere. Ed è quello che accade.

Con un ultimo periodo da incorniciare, i ragazzi di Del Re surclassano offensivamente il Montevarchi trovando la via del canestro con ottime scelte offensive e concedendo soltanto 8 punti agli ospiti (punteggio finale 61-55, parziale di 21-8), i quali non possono far altro che inchinarsi alla superiorità dimostrata in quest’occasione da Valdicornia, che con questa vittoria mette il sigillo definitivo sul passaggio alla seconda fase

Il tabellino:

VALDICORNIA: Antonucci 1, Carpitelli 14, Macelloni 9, Donati 24, Marcocci 2; Fossi, Manetti 4, Vagelli, Chesi 2, Illiano, Papa, Pistolesi 5. All. Del Re M.

MONTEVARCHI: Brandi 6, Hasanaj 13, Malatesta, Sereni 19, Vannini 12; Caponi, Cappelletti, Porri 5, Ragnini, Cossentino, Sorrentino. All. Terrigni A.

Parziali: 14-12 30-34 (16-22) 40-47 (10-13) 61-55 (21-8)

Arbitri: Serini Emiliano di Venturina T. e Cirinesi Davide di San Vincenzo

UNDER 15 REGIONALE: Bellaria Cappuccini – Valdicornia Basket 44-56
Inizia con una vittoria (44-56) il cammino nella seconda fase per l’Under 15 regionale del Valdicornia Basket, che riesce a portare a casa la gara sul parquet del Bellaria Pontedera. La partita inizia con una buona pressione difensiva e dei buoni contropiede per i ragazzi del Valdicornia, che però non concretizzano e per i primi tre minuti e mezzo la partita rimane sul risultato di 0-2. Il primo quarto finisce 8-15, con i locali e gli ospiti che trovano raramente la via del canestro.

Il secondo periodo inizia con Valdicornia che concede qualcosa di troppo a rimbalzo e sbaglia qualche aiuto decisivo in difesa. Negli ultimi 4 minuti prima dall’intervallo lungo, però, la squadra di Ulivieri e Marabotti (assisente) si riprende e gioca una partita quasi perfetta sia in difesa che in attacco. Sul risultato di 17-29, gli ospiti rientrano in campo dopo la pausa un po’ distratti e superficiali, e ciò porta ad un brutto parziale di 8-4 a favore dei locali. Valdicornia cerca di riprendersi, ma dopo alcune buone azioni, i padroni di casa iniziano a pressare e a segnare: a 2 minuti e mezzo dalla fine il risultato è 33-35. E tutto è di nuovo in gioco.

Coach Ulivieri chiede calma e gioco di squadra, i ragazzi recepiscono e alla fine del terzo quarto il risultato torna sul più 6: 36-42. Gli ultimi dieci minuti vedono Valdicornia giocare molto bene, con buone scelte offensive e, in difesa, buone letture per contenere gli attacchi avversari. Finisce 44-56 per i ragazzi di Ulivieri.

Il tabellino del Valdicornia: Bartolini 13, Vanni 2, Poggetti 9, Marabotto 3, Berni 6, Falaschi 2, Poggi 6, Manetti 12, D’Onofrio 3, Balatresi, Persichetti. All. Ulivieri, ass. Marabotti

Parziali: 8-15, 17-29 (9-14), 36-42 (19-13), 44-55 (8-14)

Arbitro: Natale Jacopo di Calcinaia

UNDER 16 ECCELLENZA:ABC Castelfiorentino – Valdicornia Basket 55-61
Vittoria dell’under 16 eccellenza del Valdicornia Basket, allenata da Lorenzo Formica e Marco Bagnoli (assistente), sul campo dell’ABC Castelfiorentino per 55-61. Partita equilibrata per 30 minuti, con i ragazzi del Valdicornia che nell’ultimo quarto hanno ragione di una coriacea Abc che per ben tre volte risale da uno svantaggio di 10 punti.

“Sono contento – afferma il coach del Valdicornia, Lorenzo Formica – di come i ragazzi hanno approcciato la partita. Continuiamo però ad essere troppo lenti nell’attaccare i ritardi difensivi che creiamo e siamo poco precisi nei tiri liberi”.

Il tabellino:

ABC: Lazzeri 1, Calamassi 4, Lime 2, Ciampolini n.e., Tammone 3, Bellachioma 7, Ticciati 14, Campani, Vallerani 12, Pomponi 4, Maestrini 8, Barbetti n.e. All. Corbinelli, ass. Pucci

Valdicornia: Bongini A., Bongini P. 7, Pin 6, Djurisic 28, Olivoni, Della Croce, Mannari 4, Maffei, Staccioli, Pistolesi 12, Villani 4. All. Formica, ass. Bagnoli

Tiri liberi: ABC 9/11, Valdicornia 11/24 Arbitri: Biancalana e De Luca

Parziali: 15-13, 29-29 (14-16), 46-47 (17-18), 55-61 (9-14)

Arbitri: Biancalana Filippo di S.Giuliano Terme e De Luca Marco di Siena

UNDER 16 ECCELLENZA: Valdicornia Basket – SBA Scuola Basket Arezzo86-78
Bis, a pochi giorni di distanza dalla vittoria sul parquet di Castelfiorentino, per l’under 16 eccellenza del Valdicornia Basket, allenata da Lorenzo Formica e Marco Bagnoli (assistente), che supera in casa la Scuola Basket Arezzo per 86-78.

Grande Valdicornia nei primi dieci minuti di gioco. La squadra di Formica segna a raffica e mette fra sé e gli avversari un divario di 15 punti (32-17 al termine del primo quarto). Valdicornia raggiunge il più 26 al sesto minuto del secondo periodo, ma qui arriva il black out dei ragazzi di Formica, che perdono il parziale (14-18) e si fanno rimontare sul 46-35 al termine della prima metà di gara.

Ma nel terzo periodo accade di peggio per i padroni di casa, che permettono agli ospiti di avvicinarsi a due soli punti. Il terzo periodo termina 64-58 (18-23 il parziale), con i locali che segnano in 20 minuti (secondo e terzo periodo) lo stesso numero di punti, ossia 32, realizzati nel solo primo quarto.

Negli ultimi dieci minuti dell’incontro, pur con qualche sofferenza e non giocando al meglio, Valdicornia porta a casa due punti importantissimi per la classifica fissando il risultato finale sul punteggio di 86-78 (parziale di 22-20).

“Abbiamo giocato in modo perfetto per 16 minuti – commenta Lorenzo Formica, coach del Valdicornia -, poi ci siamo accontentati, abbiamo perso l’attenzione e da un vantaggio di 26 punti abbiamo fatto rientrare Arezzo sino a due soli punti. Dobbiamo renderci conto che non possiamo abbassare l’attenzione e smettere di giocare, ma attaccare i nostri avversari, perché incappiamo in tiri senza equilibrio e perdiamo palloni che aprono situazioni di superiorità numerica a favore degli avversari. Ci vuole tempo per arrivare ad essere concentrati per tutta la durata dell’incontro, ma dobbiamo cessare di adeguarci alle situazioni. Per ciò che concerne la classifica, non posso che dire comunque bravi ai miei ragazzi, che stanno affrontando un lungo e difficile campionato con grande responsabilità”.

Il tabellino:

Valdicornia: Bongini A. 2, Bongini P. 13, Pin 5, Djurisic 41, Olivoni 2, Zdravkovic 10, Della Croce, Mannari, Maffei, Staccioli 2, Pistolesi 11, Villani. All. Formica, ass. Bagnoli

Scuola Basket Arezzo: Bichi 3, Mordini 16, Izzo 14, Palombi 16, Romagnolo 8, Calzini, Sturli 21, Vitellozzi, Bidini. All. Vezzosi, ass. Vignaroli

Tiri liberi: Valdicornia 10/13, Arezzo 15/18

Arbitri: Giustarini Igor di Grosseto e De Amicis Matteo di Volterra

Parziali: 32-17, 46-35 (14-18), 64-58 (18-23), 86-78 (22-20)

Gli Under 13 battono la Fortitudo Bologna
“Caro papà, c’ero anch’io, quel giorno, quando battemmo la Fortitudo…”. Sì. C’erano i ragazzi under 13 della Pallacanestro Piombino sotto la guida di Alessandro Cecchetti e, nell’occasione, anche di Lorenzo Formica. Un incontro di quelli che non si scordano facilmente, che sa anche di prodezza, del classico giorno da eroi.

I ragazzi di Cecchetti si presentano in campo senza Leonardo Canneri, Saverio Barsotti, Samuele Neri, Coraddo Cionini, Giovanni Feltrin e dopo metà gara perdono per infortunio anche Matteo Miele. E nonostante questo sono avanti sempre, dal primo minuto, anche con 13 punti di vantaggio, facendo vedere pregevoli azioni offensive e difensive. Poi, nell’ultimo periodo, la stanchezza (Samuel Federighi e Giovanni Mezzacapo 43 minuti in campo, Andrea Turini 40) permette alla più lunga panchina dei felsinei di operare l’aggancio e di mettere persino il naso avanti sul 51-52.

Sembrava di vedere il copione del giorno prima, quando la Fortitudo, sempre sotto nel punteggio, è riuscita a spuntarla negli ultimi 4 minuti di gioco. Ma la seconda partita, in simili condizioni, sembrava proibitiva. Ancor di più se a un minuto e mezzo dal termine ci si trova sotto con l’inerzia dalla parte della Fortitudo. E invece no: aggancio sul 52-52, poi di nuovo sotto 52-54, poi di nuovo aggancio sul 54 pari e ultimo tiro di Federighi sulla sirena che fallisce di poco.

Stremati, i ragazzi di Cecchetti e Formica sono tornati in campo nei cinque minuti supplementari concentrati, sbagliando un solo tiro libero su quattro, difendendo con la grinta di chi vuole a tutti i costi portarsi la vittoria a casa. Sul 64-61 per i piombinesi, con un secondo da giocare, c’è rimessa per i bolognesi, ma il tiro della disperazione si perde sul fondo, lontano dal canestro.

La Pallacanestro Piombino vince 64-61. C’è di cui festeggiare a metà campo davanti agli applausi dei propri sostenitori. Poi tutti a pranzo insieme sul campo 2 del Palatenda: ragazzi di Piombino, Venturina e Bologna, con i genitori e i parenti dei bolognesi, con i coach, con i dirigenti, in un pranzo offerto dalla società di casa. Sì, quel giorno, ragazzi, avete battuto la Fortitudo…

Anche gli Esordienti battono la Fortitudo Bologna
E anche gli Esordienti del Valdicornia, nell’occasione formati da bimbi piombinesi e venturinesi, potranno dire – come gli under 13 – di aver battuto, un giorno, la Fortitudo.

La squadra di Francesco Baroni (coadiuvato la domenica da Lorenzo Formica) ha pareggiato 39-39 contro i coetanei felsinei nella prima partita di sabato pomeriggio, ma nella seconda di domenica mattina hanno battuto i bolognesi per 45-44.

Due belle squadre, con ottime individualità e buoni fondamentali e gioco di squadra, che si sono divertite lottando fino all’ultimo secondo davanti ai propri rispettivi genitori. Una giornata, anzi due, da ricordare per tutti.

Fonte: Paolo Federighi addetto stampa Valdicornia Basket



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio