02 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Ad Alessandria un passo indietro

24-02-2014 11:35 - News Generiche
Un primo quarto che ci aveva fatto illudere un parziale di 21 a 10, grande difesa dei nostri, Alessandria che si ostinava a tirare dalla distanza con effetti deleteri, 0 su 9, e Piombino che sotto la guida di Biancani mandava a segno tutti i giocatori in quintetto, partendo da un Magnani che sembra in serata super, 5 punti consecutivi con un ultimo canestro pazzesco, dopo fallo subito con le spalle rivolte al canestro, seguito da Iannilli che ne segna 8, Modica 4, Bianchi 2 e anche Malvone, appena entrato, che con 2 punti firma il più 11 finale.
Nel secondo quarto Piombino da spazio alle seconde linee, in campo, con il solo titolare Biancani, Cunico, Guerrieri, Malvone e Caronna, la squadra difende ancora bene, ma dopo il tiro da tre di Cunico del 10 a 24 ad inizio tempo, massimo vantaggio per i nostri, non segna più si arriva a metà tempo con il punteggio di 13 a 24.
Coach Padovano, ad uno ad uno, rimette in campo i titolari per cercare di ritrovare la verve realizzativa del primo quarto, ma dopo un canestro di Iannilli, che riporta i piombinesi a più 13, uno scatenato Grilli lancia la rimonta dei locali con un una bomba dalla distanza, Piombino cade in una delle sue oramai endemiche pause e non segna più, 1 su 7 al tiro nella seconda parte del quarto, ma non solo, non riesce nemmeno più a difendere bene, subendo un parziale nel finale di 12 a 2, che riporterà i padroni di casa nel finale a sigillare il meno tre, 25 a 28, con una bomba di un Bazzoli, fino ad allora non pervenuto.
Purtroppo nonostante tutti i cambi, di difesa, di uomini, questo trend assolutamente controtendenza per i nostri, ricordiamo che fino ad ieri eravamo la seconda miglior difesa del girone, continua per il resto della gara, saranno 63 i punti subiti nei 25´ finali, al di là dell´indiscussa bravura dei giocatori alessandrini, che sono andati in continuo crescendo di rendimento e di realizzazioni, sono veramente troppi i punti subiti dal team gialloblù.
Alla ripresa, dopo la pausa lunga, Padovano sembra riuscire a rimettere la squadra sui giusti binari, con lo starting five in campo e nonostante che, Magnani dopo tre minuti debba uscire dal campo, sostituito da Iardella, per aver commesso tre falli in un´unica azione d´attacco dei locali, Piombino reagisce, una bomba ad inizio quarto di Biancani, con Bianchi ed con un a tratti incontenibile Iannilli, piazzando un parziale di 17 ad 11 riportando il Basket Golfo a 4´ e 10´´ dal termine a più 9, la partita sembra essersi di nuovo incanalata a favore dei piombinesi, ma il finale di quarto, come in precedenza, è di nuovo fatale ai colori gialloblù, in tre minuti e mezzo, con un parziale di 14 a 4, trascinati dal play sardo Salvatore,7 punti in questa fase, i piemontesi tornano a distanza aggancio e ancora Bazzoli, con una bomba allo scadere firmano il primo sorpasso alessandrino, dopo 30´ di gioco, 50 a 49.
Nell´ultimo quarto, dopo una bomba di un Bazzoli, giocatore determinante nella seconda fase del match, e un più 6 per gli alessandrini, firmato da Salvatore a 8´ e 16´´ dalla sirena finale, Piombino perde terreno, i tiratori di Alessandria in questo finale fanno la voce grossa e così il divario lentamente si allarga, ma Piombino ci prova ancora e torna a distanza aggancio, prima a 7´ e 54´´ con Iannilli, canestro e libero aggiuntivo, ma viene subito ricacciato a meno 8 da 5 punti di un Ferri, fino ad allora non andato a referto. Manca ancora molto, 5´19´´ al termine e Piombino tenta di nuovo di ritornare in corsa, prima con il solito Iannilli a 4´ e 05´´ e poi con Biancani in arresto e tiro a 3´ e 29´ entrambe le volte arrivando a meno 3, ma nell´ennesimo finale di quarto di questa partita e nell´ennesimo brutto quarto finale, con si 18 punti segnati, ma moltissimi errori, la valutazione di questo quarto sarà infatti un misero 7, Piombino lentamente ma inesorabilmente cede concedendo ai locali anche la differenza punti nello scontro diretto, finisce con i piemontesi in trionfo sul 76 a 67.
Brutta battuta di arresto dopo due vittorie che ci avevano fatto ben sperare, sotto di noi ricompare lo spettro della retrocessione e meno male che le concorrenti per questo traguardo hanno perso tutte.
La zona play/off , per un attimo agguantata, ci risfugge con la vittoria di Cento a Castelfiorentino, quindi dobbiamo adesso preoccuparci di nuovo più di quello che abbiamo dietro che di ciò che ci sta davanti, o almeno rinviare i sogni a data da destinarsi.
La partita dimostra, per l´ennesima volta, la grande discontinuità della squadra, capace di esprimersi a livelli molto alti e poi crollare improvvisamente, entrando nel particolare segnalo la giornata negativa degli esterni, abbiamo tirato pochissimo da tre, solo 14 tiri contro i 32 del team di Vandoni e questo ha pesato molto sul risultato finale, infatti loro, nonostante le basse percentuali per entrambe, il 21%, hanno portato a casa grazie a questo 12 punti in più, stesso discorso vale per i falli, 15 a favore e 28 contro, che hanno mandato in lunetta i loro migliori tiratori 16 volte con 15 centri ed infine le palle perse, 23, che rimangono una costante negativa che ci penalizza moltissimo.
Insomma, rispetto ai grandi progressi fatti finora, ad Alessandria abbiamo fatto un passo indietro.
I TABELLINI
ALESSANDRIA: Milone 4, Danna2, Francescato ne, Salvatore 9, Grilli 20, Bazzoli 22, Grilli 20, Ferri 5, Pavone 10, Stassi 2, Frattallone ne
PIOMBINO: Iardella 5, Guerrieri 0, Magnani 9, Malvone 2, Biancani 11, Modica 9, Cunico 3, Iannilli 22, Bianchi 6, Caronna 0



Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account