25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Amara sconfitta del Piombino a Montecatini (Cronaca/Commento/video)

11-11-2013 15:15 - News Generiche
Amara sconfitta a Montecatini per Piombino http://www.youtube.com/watch?v=yKzeUBoC3ZY
La cronaca
Primo quarto, Piombino parte con Biancani play, Guerrieri, Iardella , Modica e Iannilli , Montecatini con Quartuccio in regia, Russo, Giarelli, Donati e Fiorentino, un assenza per parte, Magnani fra i piombinesi e Pagni fra i locali. Buon avvio di Guerrieri come con Castelfiorentino, suoi 5 dei primi 6 punti dei gialloblù, due liberi ed una bomba che dopo 3´ di gioco portano gli ospiti sul 2 a 6 , dall´altra parte inizia il bombardamento dalla distanza con una bomba di Quartuccio, fra lui e Russo 4 su 6 in questa prima frazione, il Montecatini è molto falloso e dalla lunetta Iardella, e Iannilli da due fissano il massimo vantaggio nella partita degli uomini di coach Bini, 5 a 10 a metà tempo, nel resto del quarto Piombino sbaglia molto, 1 su 7 da due e 1 su 4 da tre e perde molti palloni, subendo un parziale di 10 a 1, si va alla prima pausa sul 15 a 11 grazie ad un doppio rimbalzo in attacco di Doveri e alla successiva bomba, molto fortunosa, di Russo.
Nel secondo quarto recupero iniziale del Piombino,che piazza un 8 a 1, con Iardella Bianchi e Iannilli, riportandosi in vantaggio sul 16 a 19, siamo al 2° minuto di gioco, il vantaggio del Golfo Basket durerà ancora poco più di un minuto, al 3° minuto Fiorentino firma il 20 a 19 e da quel momento i termali condurranno la gara fino al termine. Nonostante un buon Iardella, 7 punti (2/3 e 1/1)nel quarto, i locali allungano lentamente fino a più 8, 30 a22 a 2´38´´ dalla pausa lunga, il solito Iardella da tre e Biagini da due fissano il 32 a 25 alla pausa.
Alla ripresa Piombino con lo starting five e Montecatini quasi, cambia il solo Biagini per Fiorentino. Montecatini sbaglia molto al tiro (0 su 5) e Piombino con Iardella, 5 punti con una bomba e un tiro da due, si riporta sotto, 32 a 30, la partita procede sul piano dell´equilibrio, a 4´12´´ dal termine ancora una bomba di Iardella (10 punto nella frazione), su assist di Iannilli, porta i gialloblù a meno 1, subito dopo dalla distanza Russo, riporta i locali a più 4, si arriva alla pausa con molti errori e un parziale di 2 punti a testa negli ultimi 4 minuti, Piombino non approfitta di un Montecatini con l´artiglieria pesante che spara a salve in questa frazione, 1 su 5 dai 6 metri e 75, e si chiude così sul 43 a 39.
Ultimo quarto si parte con un 6 a 1 per i termali che si portano a più 9 dopo solo 2 minuti, Biancani con una bomba prova a fermare l´emorragia, 49 a 43, ma i termali pescano il jolly, Caroli, giocatore che finora aveva realizzato due punti a partita, fa 4 su 4 al tiro con due bombe e porta il suo bottino a 13 punti col 100% al tiro, al suo fianco l´esperto Giarelli non sbaglia più nulla, realizzando 6 punti nel quarto finale, Piombino non riesce più a rientrare in partita nonostante il tardivo tentativo di sfruttare Iannilli da sotto, per lui 6 punti in questo quarto con 4 rimbalzi, Iardella ha perso la vena e non segna più e nel finale il distacco si allarga, finisce 66 a 52.
Il commento
Piombino non è riuscito ad applicare i buoni propositi della vigilia, quelli che sulla carta ci davano in vantaggio sul Montecatini, la qualità dei nostri lunghi Iannilli e Modica rispetto ai loro era una di queste , il primo dei due è arrivato alla quarta frazione con 3 soli tentativi di andare a canestro, il nostro pivot sarebbe stato invece un arma che poteva essere letale, ogni volta che ha ricevuto il pallone o ha segnato(3 su 3), o subito fallo(8), o messo i compagni in grado di segnare(2assist a buon fine e altri non sfruttati), arma invece che invece abbiamo usato poco,il secondo, seppur in giornata estremamente negativa, ha avuto solo 4 occasioni di andare a concludere in tutto l´incontro,oltre a Iannilli un buon Iardella 19 punti, seppur con 7 palle perse,da sottolineare infine che non siamo riusciti ad imporre un ritmo più basso alla partita, pagando pegno con 26 palle perse e 20 punti subiti su queste. Troppi pochi punti in generale e troppo pochi dalla panca, questo pesa ancor più quando manca un titolare come Magnani.
Comunque occorre ora rinserrare rapidamente le fila, tra tre giorni arriva un derby di fuoco, noi sconfitti a Montecatini e loro reduci da due sconfitte consecutive, occorre mettere subito da parte la sconfitta e tirare fuori tutto quello che abbiamo, grinta, carattere, determinazione, insomma tirare fuori gli attributi, solo con quelli potremo rialzare la testa immediatamente dimenticare e far dimenticare il passato recente.



PS IL VIDEO DEI SECONDI DUE QUARTI SARA´ DISPONIBILE SUL SITO A BREVE


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio