03 Luglio 2020
News

Arriva a Piombino l´Oleggio di coach "Cecco" Vescovi

11-11-2015 11:42 - News prima squadra
Oleggio arriva a Piombino dopo un avvio deludente di campionato, prime due partite con sconfitte di misura in casa con Bottegone (-4) e a Santarcangelo (-5), poi due pesanti tonfi interni con Monsummano e Valsesia, intervallati dal primo successo in campionato in quel di Trecate, dopo la sconfitta con Valsesia salta la panchina , esonerato Marco Mosi, arriva un big della pallacanestro italiana "Cecco" Vescovi.
Prima partita per il nuovo coach a Forlì ed è un meno 47 senza mai essere in partita, poi la settimana successiva la band dell´ex bandiera varesina "espugna il proprio campo battendola sorpresa di inizio stagione il San Miniato per 77 a 71.
La stella è Coviello arrivato da Montegranaro, professione realizzatore, giocatore che nelle precedenti due annate in B ha sempre viaggiato a 16 punti di media e anche in questa ha un ottimo 13.4 a partita, ala piccola dalla grande esplosività, capace in questa stagione di essere il miglior rimbalzista del girone con oltre 10 rimbalzi di media, poi il neo arrivato Resca play proveniente da Omegna in Lega silver, attualmente miglior marcatore dei novaresi con 13.6 , poi la vecchia guardia con l´ala Federico Ferrari classe 75 a segno con 11.4 di media, il play Claudio Sacco classe 81 e a chiudere il quintetto l´interessantissimo classe 93 Paesano centro di 203 cm, anche lui 11.4 punti di media con quasi 6 rimbalzi, per lui prima di Oleggio le esperienze in Lega gold a Ferentino e in Silver a Chieti.
Dalla panchina il sesto uomo è l´ala piccola Crusca giocatore arrivato dalla serie C classe 96, per lui 22 minuti sul parquet e poi con meno minuti altri due giovanissimi, Gallinari (97), Il fratello del più famoso Danilo, Okeke (98) e a chiudere il capitano Marco Remonti , poco utilizzato anche lui, in settimana ha lasciato Oleggio per Firenze il lungo livornese classe 96 Lenti.
Nonostante la presenza di alcuni buoni tiratori come Ferrari, Sacco, Coviello e Resca Oleggio è la peggiore squadra nel tiro da tre col 21.9%, solo gli ultimi due hanno una media discreta (31% e 33%), squadra però che perde pochi palloni e subisce molti falli, andando spesso in lunetta dove ha un buon 75% di squadra, per Piombino da evitare l´invio in lunetta di Resca, quasi infallibile col suo 96%.
Sicuramente Oleggio risalirà in classifica, ha un ottimo quintetto e tanti giovani promettenti, se gli uni e gli altri, sotto la guida dell´esperto Vescovi cresceranno, la zona play/off non è poi così lontana, anche se al momento i biancorossi, classifica alla mano, debbono concentrarsi sull´obiettivo salvezza.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account