21 Ottobre 2020
News

Con solo 5 minuti di "vero Piombino" sfiorata la vittoria a Pistoia

16-11-2014 10:51 - News prima squadra







In settimana coach Padovano aveva subodorato un atmosfera non buona negli allenamenti e pur provando a richiamare l´attenzione partita, era venuta fuori quel pizzico di superficialità, un po´ di troppa euforia, insomma quel piccolo calo di concentrazione che può bastare ad una squadra come la nostra, per diventare da una buona squadra quella che si vedrà per buona parte del match contro il Bottegone.
La partita stavolta si legge molto facilmente attraverso i suoi numeri, partiamo dai primi due quarti 49 a 35 per Bottegone, un Piombino che fino a questa partita era una delle migliori difese del girone con 63 punti subiti di media partita, ne subisce 49 in metà partita, 17 punti in più della media precedente, la difesa non morde sugli attaccanti di Bottegone e concede spesso tiri puliti agli avversari, che oltretutto sono in serata eccezionale concluderanno i primi due quarti col 56% da tre e non solo, vanno ben oltre il 50% anche da due, vanno a segno tutti , non solo i temuti Barsanti, Marconato , Giannini e Della Rosa, ma anche il giovane Colombini infila due bombe, il nuovo Ganguzza e un incontenibile Rossi che in area fa cosa gli pare.
I 35 punti in attacco non sarebbero poi così pochi, tenendo conto del fatto che alcuni giocatori importanti sotto il profilo realizzativo del Piombino, in questa serata hanno smarrito completamente la via del canestro.
Dal terzo quarto inizia un´altra partita, un Padovano quanto mai infuriato con la squadra, tanto da aspettare qualche minuto prima di andare negli spogliatoi, la riassesta dal punto difensivo, ripartendo con il quintetto iniziale, inserendo dopo un paio di minuti Biancani per Maggio e la squadra e per 3 minuti e mezzo blocca l´attacco pistoiese, ma anche l´attacco piombinese diviene sterile e il meno 14 si riduce solo di tre punti, ma ancora le bombe di Giannini e Rossi liberissimo da sotto ci ricacciano a meno 19, Padovano allora tira fuori uno spento Pozzi e inserisce il guastatore Iardella, partito non benissimo , ma che sarà gran protagonista nell´infuocato finale e Piombino inizia a pressare alto e ad andare a caccia di palloni, saranno 11 contro 5 dei pistoiesi le recuperate, con il nuovo entrato e Bianchi il risultato è che il Basket Golfo riesce a ricucire parzialmente il nuovo strappo e a chiudere a meno 15.
Un terzo quarto che si conclude con un parziale di 13 a 12, non ci siamo ancora ma quantomeno i piombinesi tornano a difendere come sanno fare.
Inizia l´ultimo quarto, ma per metà quarto non si vede quasi niente, un solo piccolo segnale positivo le due bombe di un Marmugi, che inizia a ritrovare il feeling con il canestro, ma dall´altra parte il solito refrain, le bombe di Marconato e Giannini ed i canestri da sotto di Rossi, che chiuderà con 20 punti non facendo rimpiangere Toppo, con un parziale di 11 a 8, ci ricacciano a meno 18 a 5´11´´ dal termine, la partita sembra chiusa con il lucchetto.
Solo da questo momento si vede il miglior Piombino, sullo slancio delle due bombe, un Marmugi che chiuderà con 16 punti all´attivo, da il là all´incredibile rimonta piombinese con un canestro da due, seguito da una bomba di Maggio su recupero palla dello stesso Marmugi, un canestro di Iardella su recupero di Maggio ed è meno 11 a 3 e 44 dalla sirena, gli avversari provanoi a rintuzzare ma le energie e la lucidità iniziano a venire meno, una bomba di Biancani ci riporta a meno 9 a 3 minuti dal termine, 76 a 67 , un caparbio Iardella dopo aver sbagliato un canestro da sotto recupera il rimbalzo e segna il meno 8 e su rimbalzo difensivo strappato da Marmugi e assist di Biancani piazza la bomba del meno 5 a 1 e 40 dalla fine, partita riaperta, la grande pressione difensiva dei gialloblù porta a due errori al tiro di Ganguzza e sul secondo Marmugi recupera il rimbalzo e spinge Biancani ad andare in contropiede e segnare il meno 3, 1´09´´ sul cronometro.
Nell´azione successiva la grande pressione di Iardella su Della Rosa frutta un recupero palla e nella successiva azione Marmugi ha nelle mani la bomba della possibile parità, ma il ferro respinge il tiro, ancora Iardella intercetta un passaggio del play avversario e parte in contropiede andando a subire a subire un fallo da dietro di Marconato, poteva essere antisportivo, ma non è così e Iardella va in lunetta e sbaglia uno dei due liberi, 77 a 75 a 13 secondi dalla doccia, time out per i locali.
Alla ripresa fallo sistematico di Guerrieri su Giannini, il quale va in lunetta e come Iardella fa uno su due, 78 a75, palla a Piombino e 11´´ da giocare, time out Padovano per preparare la giocata offensiva.
Rimessa laterale e palla a Biancani che si vede arrivare in faccia le manone di Marconato che lo stoppa, ancora rimessa e la palla arriva di nuovo a Biancani che subisce un possibile fallo non fischiato, si rialza con la palla in mano e da distanza notevole tira, il pubblico trattiene il fiato, la palla batte sul ferro e schizza via , partita finita .

Incredibile finale, ma reazione tardiva per il Basket Golfo, due tempi completamente regalati agli avversari, poco gioco di squadra e molte iniziative singole, buona la dimostrazione di orgoglio nel finale che ci lascia bene sperare per le prossime uscite, sempre che questa partita serva da lezione, per chiarire cosa dobbiamo essere, una squadra, e cosa non dobbiamo fare per ricadere in questi errori, mai calare la concentrazione .... nemmeno dopo quattro vittorie consecutive, non ce lo possiamo permettere.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio