02 Ottobre 2020
News

Gli avversari ai quarti dei playoff
"Cento"

26-04-2016 15:33 - News prima squadra
Avversaria dei quarti di finale dei playoff è il Benedetto XIV Cento, squadra ambiziosa che negli ultimi anni è sempre stata alla ricerca del salto di categoria.
Organico imbottito di giocatori con molte recenti esperienze in categoria superiore, come l´ex serie A Demartini (2010/12 a Varese), Andreaus (Lega due Imola 11/12 e Ferrara13/14), Fontecchio (Reggio Calabria 11/12 e Torino 12/13), Benfatto (Ferrara 2011/14 ), Caroldi (Perugia 11/12, Firenze 12/13 , Matera 13/14), Contento (Bari 13/14e Casalpusterlengo 11/12) e Locci (Ravenna 12/13 e Legnano 13/14).
Ad inizio campionato faceva parte del gruppo anche l´ex Avellino in serie A Infanti, sostituito da Brighi proveniente da Orzinuovi e nel mercato di riparazione i biancorossi hanno ulteriormente rinforzato il loro organico inserendo uno dei migliori giocatori della categoria, Luca Bedetti prelevato da Santarcangelo.
Cento è il secondo miglior attacco del campionato, staccato di un solo decimale da Forlì, con 79.6 punti a partita ed è il migliore in assoluto fra le mura amiche con 85 punti, attacco guidato da Contento con 15.7 (45% 32% 73%)e 307 assist e Benfatto 15 (62% da due) e 9.7 rimbalzi, segue Bedetti con 13 (67% da due e 38% da tre) e 4.7 rimbalzi, Fontecchio con 10.8 (57% 32% 70%) e 5.3 rimbalzi, Caroldi con 9.8 (53% 42% 74%) e 2.8 assist, il cecchino mancino Andreaus 8.3 (54% 42% 81%)e 4.6 rimbalzi e Demartini con 8.2 e 2.9 assist,tutti grandi tiratori, le percentuali di squadre sono ottime, 54% da due, seconda nel girone, 35% da tre, prima con Forlì e Rimini e 70% ai liberi.
Come si può notare squadra molto fisica, quattro giocatori oltre i 2 metri , Benfatto , Andreaus , Fontecchio e Locci, spesso dominatrice del pitturato, come si vede dai rimbalzi e dalla percentuale alta nel tiro da vicino.
In casa ha raccolto 24 dei 40 punti totali e solo tre squadre hanno violato il Palarchos, Santarcangelo alla prima di campionato, 77 a 81, Forlì alla settima 65 a 71 e Valsesia il 13 febbraio, 83 a 84.
Arriva a questi playoff con 2 sconfitte e due vittorie nelle ultime quattro gare, le due vittorie con i fanalini di coda Torino e Trecate e le sconfitte a Cecina e Piacenza.
In campionato al Palatenda perse 72 a 61 , una partita con una grande prova difensiva del Golfo, il cui equilibrio fu rotto solo nei secondi finali e al ritorno a Cento vinse, su un Piombino con mezza squadra reduce dall´influenza, senza più Genovese e con Franceschini alla prima dopo l´operazione al menisco, per 87 a 69, con i gialloblu che cedettero le armi solo verso la fine del terzo quarto.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio