13 Dicembre 2019
[]

News
percorso: Home > News > News Generiche

I prossimi avversari il Don Bosco Livorno (Presentazione e video)

21-01-2014 16:19 - News Generiche
http://www.youtube.com/watch?v=7EYiyr9GUTg&feature=youtu.be

Il Don Bosco Livorno è squadra accomunata a Piombino da diversi fattori, stessa provincia e quindi derby, stessa classifica, ultimi a pari merito con Torino e anche per loro stessa annata costellata da infortuni.
Si, Livorno ad organico completo era partita benissimo, 4 vittorie su 5 partite e testa della classifica, poi la sconfitta a Bologna dopo una partita combattuta, quella interna con Mortara con l´assenza pesantissima di Gigena, ad Alessandria rientra quest´ultimo ma si ferma per infortunio Sanguinetti, sarà assente per 4 turni, ancora sconfitta, poi in casa con Torino all´assenza del play si aggiunge quella di Sollitto, altra sconfitta e con la successiva ad Empoli e fanno 4 di fila.
In casa con Pavia la società corre ai ripari acquistando l´esperto play Vallini ex Cecina, ma dalla stessa partita mancherà Benvenuti, anche lui sarà assente per 4 gare, Livorno però con l´innesto del nuovo play, 17 punti alla prima, riesce a vincere, sarà l´ultima sua vittoria, 15 dicembre 2013.
Dopo Pavia torna Sanguinetti, ma pesa ancora l´assenza di Benvenuti, sconfitte a Tortona , in casa con Cento e a Castelfiorentino, nell´ultima partita il derby col Cecina al Palamacchia, dopo 8 partite con l´organico incompleto, di nuovo tutti in campo, ma arriva un´altra sconfitta e piuttosto netta, Livorno resta in partita solo per 2 quarti e nel terzo crolla perdendo 70 a 83, riassumendo nelle ultime 9 partite 8 sconfitte.
Per quest´ultima considerazione potrebbe sembrare avversario facile, vittima sacrificale, ma attenzione non è così, Livorno al completo è una bella squadra, mix di giovani di grande qualità e grandi vecchi, il pivot Benvenuti di 206 cm classe 95 in testa ai giovani, giocatore che all´andata ci fece disperare, la guardia Mazzantini stesso anno e come Benvenuti già al secondo anno di DNB, il play/guardia Sollitto, l´altra guardia Artioli anche questi due classe 95 e l´ultimo innesto, l´interessantissimo Jacopo Lucarelli guardia classe 96, a portare esperienza al gruppo un grande della serie A, l´ala Mario Gigena classe 77 ,partito da Livorno per poi approdare in piazze prestigiose come Milano, Varese, accumulando 187 presenze in A e 262 nella serie inferiore (A2/ Legadue), segue l´ultimo arrivo di mercato il play Vallini classe 85, una vita a Cecina in DNB e infine Sanguinetti, che pur essendo un 90, ha già esperienze importanti in categorie superiori, nel 2012/13 ha giocato a Castelletto in DNA, chiudono l´organico Malfatti pivot ex San Vincenzo e Lemmi ala grande, per loro solo esperienze in categorie inferiori, entrambi classe 90
Gigena è uno dei migliori giocatori del girone, quasi 19 punti partita, 6 rimbalzi e 19 anche in valutazione, il neo acquisto Vallini sta viaggiando a 14 di media in entrambe, Benvenuti segna oltre 15 punti di media con 6 rimbalzi e 13 in valutazione.
Livorno ha una batteria di tiratori dalla distanza notevole, Vallini col 53%, Benvenuti, si proprio lui perché questo ragazzo non è solo centimetri, col 44%, Gigena 40%, Sollitto e Mazzantini "solo", si fa per dire, 32%.
Con questi presupposti, ovviamente, ottimo attacco, con oltre 71 punti di media, ma volendo trovare una pecca, non altrettanto si può dire della difesa, terza più perforata del girone con 74 di media , solo Alessandria e Torino fanno peggio.
All´andata finì 81 a 67, con crollo nell´ultimo minuto, dopo il meno tre a 1´45´´ dal termine, con bomba di Biancani.

Insomma altro scoglio duro da affrontare per la nostra compagine, ma a proposito di scogli, ricordo una frase che l´allenatore Nedo Sonetti, livornese, rivolse al collega Eugenio Fascetti, pisano, disse:
- " Deh e siamo di scoglio noi, un siamo mia di sabbia come voi altri !!!"
Allora parafrasando, noi ricordiamo che Piombino è un promontorio, un baluardo di roccia, dura da scalfire, così dovranno essere i nostri ragazzi domenica in campo, affinchè le folate di maestrale dei livornesi non ci portino via.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio