01 Dicembre 2020
News

I prossimi avversari il "Don Bosco Livorno"

02-02-2016 10:15 - News prima squadra
Prossima avversaria del Piombino è il Don Bosco Livorno , il suo campionato era partito discretamente con 8 punti nelle prime 9 partite, ma è proseguito malissimo con 4 punti nelle ultime 10, 2 vittorie e 8 sconfitte.
Livorno al momento è in piena zona play/out, terzultima a 12 punti insieme al Bottegone, staccata di quattro lunghezze dal terzetto composto da Rimini, Faenza ed Oleggio.
in casa ha battuto San Miniato, Bottegone, Valsesia e Cecina e perso con Forlì, Cento, Monsummano, Santarcangelo e Rimini, fuori ha battuto solo Trecate e Torino, peraltro soffrendo con entrambe, chiaramente la strada per la salvezza dei labronici passa per il Palamacchia.
Le due vittorie con le squadre della zona play/off sono arrivate con Valsesia , dopo un supplementare e con un solo punto di scarto e la più sorprendente con Cecina al termine di una partita dal punteggio bassissimo, 56 a 49.
Il punteggio basso è una ricorrente frequente per i livornesi, infatti fra le mura amiche sono il secondo peggior attacco del campionato con 65.2 davanti al solo Trecate con 64.9 e altresì sono la quinta miglior difesa con 68.6 punti al passivo.
Il miglior marcatore, dopo la sospensione di Lucarelli, è il play grossetano Marco Perin con 14.8 punti a partita, ottenuti però con medie al tiro non eccezionali(41% 27% 79%), seguito da Ravazzani che ai suoi 13.1 punti assomma 13.6 rimbalzi che, come è oramai consuetudine da anni, lo consacrano come migliore del campionato, il sostituto di Lucarelli, Giampaoli, play arrivato da un inizio stagione con la neonata Fiorentina Basket, è il terzo in doppia cifra con 11.9 a partita, miglior tiratore da tre della squadra in stagione con il 30%, molto vicino alla doppia cifra anche la guardia Mariani con 9.8 a partita.
Questi quattro giocatori hanno minutaggi che vanno dai 28 ai 32 minuti , dietro loro ci sono Artioli e Banchi con 20 minuti circa, Thiam con 15, Bruno con 10.
Le medie al tiro di squadra sono 42% da due, 27% da tre, medie fra le più basse del girone e 70% ai liberi e grazie alla complicità dei molti errori al tiro e della presenza di Ravazzani, Livorno è la prima per numero di rimbalzi del girone con 42.2.
Nell’ultima uscita nello scontro diretto con Bottegone ha perso dilapidando un vantaggio di 16 punti maturato nella prima parte dell’incontro, ma salvando, grazie ad una bomba di Perin a pochi secondi dal termine la differenza canestri nello scontro diretto, praticamente assente Giampaoli per un virus intestinale, fra gli uomini di coach Quilici in quest’ultimo incontro, si sono messi in luce Banchi con 17 punti e Artioli con 15 con un 3 su 4 dalla distanza.
All’andata finì 80 a 74, con Livorno in partita fino a metà secondo quarto, poi allungo e controllo del Basket Golfo che inizia l’ultimo parziale con più 15 e rimonta dei livornesi fino a meno quattro a 16 secondi dal termine, rimonta chiusa dai liberi di Gigena, Perin con 19 e Ravazzani con 15 furono i migliori fra i livornesi, ma nella rimonta finale i gialloblu soffrirono anche l’esuberanza fisica di Thiam.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio