01 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News giovanili

I risultati delle giovanili
(U14el /U18el /U13 /U15reg /U14reg /U15ecc)

23-02-2016 16:16 - News giovanili
UNDER 14 ELITE: Valdicornia Basket – Pall. Don Bosco 43-41
Bella vittoria, condita da un’altrettanto bella prestazione, per l’under 14 elite del Valdicornia Basket, allenata da Marco Del Re e Davide Elmi (assistente), che ha battuto in casa al palazzetto di via Montale a Venturina Terme i forti rivali del Carismi Don Bosco Livorno (43-41), che all’andata avevano superato i ragazzi di Del Re di 2 punti con molte recriminazioni.

Difficili, per i padroni di casa, i primi due periodi, in cui il Don Bosco è avanti nel punteggio e i padroni di casa faticano un po’ a contenere Cecchi e Berti, autori rispettivamente, alla fine dell’incontro, di 14 e 13 punti. Il primo periodo termina con il Don Bosco avanti di 5 punti (7-12), mentre nel secondo Valdicornia gioca bene e recupera 4 dei 5 punti di svantaggio: si va all’intervallo sul 20-21.

La svolta avviene nel terzo quarto, quando Valdicornia, grintosa e determinata, forte sia in difesa che in attacco, riesce a piazzare un parziale di 17-8, andando in vantaggio alla fine del periodo per 37-29. Ma il vantaggio non è sufficiente a chiudere l’incontro e a far desistere i livornesi dal loro tentativo di rimonta. Una rimonta che, almeno in parte, avviene e che porta la gara a decidersi negli ultimi istanti di gioco. Ma è la grinta e la voglia di vincere di Valdicornia ad avere la meglio. Una vittoria meritata nonostante le proteste, piuttosto fuori luogo, dei livornesi circa la condotta arbitrale.

Con questa prestigiosa affermazione, Valdicornia fa un passo in avanti verso la qualificazione tra le prime quattro del girone per accedere alla successiva fase.

Il tabellino:

Valdicornia: Antonucci 2, Carpitelli 12, Macelloni 6, Illiano, Donati 11; Fossi, Manetti 4, Vagelli, Chesi 2, Papa, Pistolesi 4, Marcocci 2. All. Del Re M.

Don Bosco Livorno : Cecchi 14, Bechi, Sorrentino, Berti 13, Lorenzini 5; Gassani 2, Lazzerini, Vanacore 6, Sapienza, Banchi 1, Barzacchi, Giarratano. All. Gualandi F.

Parziali : 7-12 20-21 (13-9) 37-29 (17-8) 43-41 (6-12)

Arbitri: Ricciarelli Alice di San Vincenzo e Dell’Omo Lorenzo di Cecina

UNDER 18: Valdicornia Basket – Olimpia Legnaia 69-55
Inizio con il piede giusto, nella terza fase del campionato under 18 elite, per il Valdicornia Basket di coach Lorenzo Formica e Daniel Ulivieri (assistente), che ha sconfitto in casa l’Olimpia Legnaia con il punteggio di 69-55.

La partita non è mai stata in discussione, con un primo periodo in cui i padroni di casa hanno percentuali altissime ed un’ottima circolazione di palla che porta a tiri aperti, con il punteggio fissato sul 28-16. Nel secondo quarto l’attenzione del Valdicornia si abbassa e, pur rimanendo sempre saldamente al comando, le sbavature sono maggiori delle cose pregevoli: si va all’intervallo sul 37-26 (parziale di 9-10). Il terzo quarto è equilibrato (17-17) e il divario resta lo stesso (55-43). Nell’ultimo periodo, i padroni di casa suggellano il loro dominio e si portano a casa i primi due punti di questa terza fase. Finisce 69-55 (parziale dell’ultimo quarto di 14-10).

“Iniziare bene – commenta il coach del Valdicornia Basket, Lorenzo Formica – era determinante. Sono molto contento di come ho visto i ragazzi nei primi due quarti. Dopo l’intervallo ci siamo un po’ seduti e questo non deve succedere. Inoltre la percentuale ai tiri liberi è stata deficitaria, e ciò, in una partita più combattuta, ci sarebbe potuto costare molto”.

Il tabellino:

Valdicornia: Romanelli, Bazzano 12, Padovano 21, Pedroni 20, Canuzzi 4, Simonelli 4, Cillerai, Zanchi 5, Cetkovic 3, Zdravkovic. All. Formica, ass. Ulivieri

Legnaia: Garbin 6, Ademollo S. 3, Cambi 16, Masi, Dozzani 7, Fabiani 3, Cortese 7, Bottai 3, Tesi 1, Fusillo 2, Bianchi, Ademollo A. 7. All. Giunti

Arbitri: Piram MArco di Piombino e Ricciuti Mirko di Livorno

Tiri liberi: Valdicornia 9/18, Legnaia 10/18

Parziali: 28-16, 37-26 (9-10), 55-43 (17-17), 69-55 (14-10)

UNDER 13: Pall. Piombino – Team 90 Grosseto 58-64
Niente da fare per l’under 13 della Pallacanestro Piombino, (facente parte dell’accordo tra basket piombinese e venturinese), allenata da Alessandro Cecchetti e Daniele Bolioli (assistente), che ha perso in casa al Palatenda contro Team 90 Grosseto (58-64) dopo 36 minuti di dominio, con divari che hanno raggiunto la doppia cifra.

Il tracollo dei padroni di casa è avvenuto infatti a meno di 5 minuti dal termine dell’incontro, quando Piombino si trovava avanti di 9 lunghezze (49-40) e ha subìto un parziale di 1-11 facendo per la prima volta mettere il naso avanti agli ospiti, guidati dai due ispirati Tanasa e Muntean. Ma andiamo alla cronaca dell’incontro. Inizio equilibrato, con le due squadre che iniziano a ritmi bassi e viaggiano in parità fino quasi alla fine dei primi 10 minuti. Poi si verifica un primo parziale a favore dei piombinesi, che chiudono il primo quarto avanti di 3 punti (15-12).

Nel secondo quarto Piombino parte forte, con grinta in difesa e belle ripartenze, buona circolazione di palla e attenzione alta nei primi 9 minuti di gioco, in cui giunge al più 13 (32-19). La partita sembra in discesa, ma il numero 10 grossetano Tanasa, lasciato colpevolmente solo, segna, negli ultimi 30 secondi, prima una rocambolesca tripla di tabellone e poi ruba palla, segna e subisce fallo, centrando anche il libero aggiuntivo. Si va all’intervallo lungo sul 32-25.

Anche nel terzo periodo la Pallacanestro Piombino gioca bene, raggiunge il più 12 ma spreca moltissimo al tiro pur costruendo buone scelte offensive. Alla fine dell’incontro, i piombinesi collezioneranno un 25 su 75 da 2 e un 8 su 24 ai liberi. Piombino è la squadra, infatti, che nel girone costruisce il maggior numero di tiri a canestro (in alcuni incontri è andata vicino ai 100 tiri effettuati), ma la percentuale di realizzazione è bassa. Dopo il più 12, ecco di nuovo un altro piccolo ma importante break dei grossetani, che approfittano dei brevi ma numerosi passaggi a vuoto dei locali per infilare la difesa gialloblu con Tanasa (altra tripla di tabellone) e con una penetrazione di Muntean. Si va agli ultimi 10 minuti sul 49-42. I primi 5 minuti dell’ultimo quarto sono pessimi da parte dei padroni di casa, che sbagliano tiri a raffica, si deconcentrano, perdono palloni, non sono più attivi a rimbalzo e commettono molti falli (alla fine usciranno per 5 falli Miele e Canneri).

Le assenze pesanti di Barsotti e Neri si fanno sentire e obbligano Cecchetti a tenere in campo Federighi, Mezzacapo e Canneri per quasi 40 minuti. Alla fine i piombinesi sono esausti. Sul 54-58, Federighi segna in 30 secondi 2 canestri consecutivi e riporta i locali in parità. Ma in difesa non c’è niente da fare, si subiscono le penetrazioni di Tanasa e la squadra è disattenta sui dai e vai avversari. Raggiunto il pareggio, a 1 minuto e mezzo dalla fine, Piombino non ha più benzina e subisce un canestro e 4 liberi consecutivi. Non c’è più niente da fare. La partita finisce con la vittoria di Team 90 Grosseto per 58-64, con enorme rammarico dei padroni di casa.

Il tabellino e le statistiche della Pallacanestro Piombino: Federighi: 13 punti, 10 assist, 7 recuperi, 6 rimbalzi, 5 falli subìti, 36 minuti giocati Canneri: 16 punti, 12 rimbalzi, 5 recuperi, 5 falli subìti, 33,5 minuti giocati Mezzacapo: 12 punti, 11 rimbalzi, 1 recupero, 6 falli subìti, 33,5 minuti giocati Turini: 6 punti, 5 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 1 stoppata, 28,5 minuti giocati Miele: 9 punti, 2 rimbalzi, 1 assist, 2 recuperi, 4 stoppate, 5 falli subìti, 30 minuti giocati Baldini: 0 punti, 3 rimbalzi, 2 recuperi, 2 falli subìti, 20 minuti giocati Burattini: 0 punti, 1 minuto giocato Lancioni: 0 punti, 1 rimbalzo, 2,5 minuti giocati Fasolo: 0 punti, 1 rimbalzo, 1 recupero, 2,5 minuti giocati Biasci: 0 punti, 1 minuto giocato Carli: 2 punti, 1 recupero, 1 fallo subìto, 4 minuti giocati Statistiche di squadra: tiri da due 25/75, tiri liberi 8/24, tiri da tre 0/2, rimbalzi difensivi 35, rimbalzi offensivi 8, assist 15, recuperi 21, palle perse 22, stoppate fatte 5, stoppate subìte 0, falli fatti 21, falli subìti 24

Arbitro: Emiliano Serini di Venturina Terme

Parziali: 15-12, 32-25 (17-13), 49-42 (17-17), 58-64 (9-22)

UNDER 15 REGIONALE: Basket San Vincenzo – Valdicornia Basket 69-41
Sconfitta piuttosto netta (69-41) per l’under 15 regionale del Valdicornia Basket, allenata da Daniel Ulivieri e Matteo Marabotti (assistente), sul parquet del PalaGiovani di San Vincenzo. L’incontro, ultimo della prima fase, è stato affrontato dal Valdicornia con 10 soli giocatori a disposizione, senza gli infortunati Franci e Vanni e senza Berni in panchina perché in pessime condizioni fisiche.

Il San Vincenzo Basket (battuto al Palatenda all’andata) è squadra di livello per il campionato regionale e lo dimostra da subito, partendo forte e piazzando un pesante parziale di 12-1 nei primi 3 minuti di gioco. Falaschi, del Valdicornia, subisce una forte contusione al ginocchio che lo costringe in panchina per buona parte della partita (rientrerà solo negli ultimi minuti). La buona difesa del Valdicornia, successiva ai primi disastrosi minuti, non basta a recuperare, viste le cattive percentuali al tiro della squadra di Ulivieri: il primo canestro su azione arriva solo a due minuti e mezzo dalla prima sirena.

Il secondo quarto inizia sul risultato di 28-15, con buone scelte offensive da parte di Valdicornia che non riesce, tuttavia, a concretizzare. La fase difensiva degli ospiti è buona, ma San Vincenzo con i suoi ottimi tiratori riesce ad annullarla. Si rientra negli spogliatoi sul risultato di 42-21. Valdicornia rientra in campo deconcentrata e fallisce il tentativo di rimonta, subendo anzi un altro parziale di 17-7 che chiude virtualmente l’incontro (59-28).

Gli ultimi 10 minuti iniziano ancora una volta con San Vincenzo che gioca sull’onda dell’entusiasmo. Gli ospiti, demoralizzati e stanchi a causa dei pochi cambi a disposizione, cercano comunque di ridurre il divario. E ci riescono. Valdicornia gioca gli ultimi minuti di gioco molto bene: è precisa in attacco e attenta in difesa. La sirena chiude la partita sul 69-41, e con essa si chiude anche la prima fase del campionato del Valdicornia Basket, al quinto posto in classifica e con l’aspettativa di poter fare bene nella seconda fase.

Il tabellino del Valdicornia Basket:

Valdicornia Basket: Bartolini 12, Poggetti 2, Marabotto 2, Berni 5, Falaschi, Poggi 6, Manetti 9, D’Onofrio 4, Balatresi, Persichetti 1. All. Ulivieri, ass. Marabotti

Parziali: 28-15, 42-21 (14-6), 59-28 (17-7), 69-41 (10-13)

ARBITRO: Bismuto Alfredo di Pisa

UNDER 14 REGIONALE: Basket Pomarance – Pall. Piombino 28-73
Agevole affermazione (28-73) per l’under 14 regionale della Pallacanestro Piombino (facente parte dell’accordo tra basket venturinese e piombinese), allenata da coach Marco Bagnoli ed Edoardo Persico (assistente), sul campo del Basket Pomarance. dopo un primo periodo titubante e senza troppo mordente da parte degli ospiti, finito sul punteggio di 10-12,

i piombinesi surclassano i padroni di casa nei secondi dieci minuti, con ottime soluzioni offensive, alte percentuali al tiro e ottima difesa. Pomarance non può nulla al cospetto di una squadra ospite che niente ha a che fare con quella del primo quarto. Il parziale della seconda frazione di gioco è di 5-25 e si va all’intervallo con la Pallacanestro Piombino avanti di 22 punti (15-38).

Il terzo periodo vede i padroni di casa più attivi rispetto al secondo, ma con gli ospiti che continuano a dominare il gioco e che potrebbero, viste le situazioni create, allungare ancora. Il parziale è di 9-17 e si va agli ultimi dieci minuti di gioco sul punteggio di 24-54, e la partita è ormai chiusa. Nonostante la gara sia chiusa, gli ospiti spingono ancora sull’acceleratore e onorano l’incontro mettendo in atto una difesa arcigna e aggressiva e non consentendo quasi nulla (solo 4 punti) al Pomarance. Il parziale del periodo è nettissimo (4-19) e i piombinesi si portano a casa l’ennesima vittoria di questo campionato con il punteggio di 28-73.

Il tabellino:

POMARANCE: Galleri 14, Cappellini 10, Pacciani 2, Russo, Gargiani 2; Garfagnini, Canino, Antoni, Ayub, Nanni, Freidhof, Fabbri. All. Tamberi G.

PIOMBINO: Marianelli 8, Paini 14, Pallini 14, Fiorenzani 9, Signori 10; Alizieri 6, Velle 8, Giuliani 4. All. Bagnoli M.

PARZIALI: 10-12 15-37 (5-25) 24-54 (9-17) 28-73 (4-19)

ARBITRO: Fidanzi Lorenzo di Pomarance

UNDER 15 ECCELLENZA: C.S. Etrusca Basket – Valdicornia Basket 47-53
Bella vittoria (47-53) per l’under 15 eccellenza del Valdicornia Basket, allenato da Massimiliano Biancani ed Alex Blanco (assistente), che ha espugnato il campo dell’Etrusca San Miniato. Difficile, tuttavia, per Valdicornia, la prima metà della gara, con i ragazzi di Biancani che faticano ad entrare in partita e chiudono sia il primo che il secondo quarto sotto nel punteggio (14-11 e 27-22 all’intervallo lungo, con il secondo periodo finito 13-11).

Ma è con un terzo quarto praticamente perfetto in difesa e nelle ripartenze che gli ospiti costruiscono la loro vittoria, firmando un parziale di 4-21 e andando all’ultimo quarto sul punteggio di 31-43. Nell’ultimo periodo Valdicornia gestisce abbastanza agevolmente il tentativo disperato di rimonta del San Miniato, che si ferma al definitivo 47-53 senza che mai, negli ultimi dieci minuti, il risultato sia stato messo in discussione.

” I nostri primi due quarti – commenta Massimiliano Biancani, coach di Valdicornia – sono stati anonimi e brutti. Nei primi 20 minuti abbiamo difeso poco e attaccato male, affidandoci al tiro da fuori e buttando via tanti palloni. Nel terzo quarto abbiamo avuto una reazione difensiva ottima, ed è questa ad aver fatto la differenza. I miei ragazzi sono stati bravi a capire che quello era il momento per cambiare di passo. Nell’ultimo periodo abbiamo amministrato il vantaggio, non calando a livello difensivo e non mettendo mai in discussione la vittoria. Domenica mattina giocheremo contro la corazzata Terranuova. Dobbiamo provare a crescere e a migliorare. Sapevamo che il livello del campionato era molto alto, e non dobbiamo stare a guardare i risultati. Il gap a livello fisico che subiamo nei confronti delle altre squadre è notevole, facciamo fatica e lo sapevamo. Dobbiamo acquisire una giusta mentalità di lavoro”.

Il tabellino:

SAN MINIATO: Cerri 6, Fossetti 2, Pertici 10, Cupolo 3, Pellegrini 8; Daini Palesi, Gialli, Mannucci 3, Bettini, Mattei, Nguyen 6, Pascale 9. All. Carlotti G.

VALDICORNIA: Carducci, Vannozzi 13, Meini 6, Mezzacapo 9, Rivillito 8; Donati 2, Ferko, Gentili 6, Angiolini 1, Papi 4, Carpitelli 4. All. Blanco A.

PARZIALI: 14-11 27-22 (13-11) 31-43 (4-21) 47-53 (16-10)

ARBITRI: De Amicis Matteo di Volterra e Biancalana Filippo di S.Giuliano Terme

Fonte: Paolo Federighi addetto stampa Valdicornia Basket



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio