05 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News giovanili

I risultati delle giovanili
(U14reg/U15reg/U16reg/U14el/U13)

08-05-2016 13:40 - News giovanili
UNDER 14: Sport Pisa I.E.S. – Pall. Piombino 51-55
Dopo due sconfitte e molto rammarico (in casa contro la Pielle per 52-65 e a Ghezzano per 53-44), arriva finalmente una bella vittoria dell´under 14 regionale della Pallacanestro Piombino sul campo dello Sport Pisa Ies per 51-55.

Dopo una partenza titubante, con i padroni di casa avanti 12-8, i ragazzi di Bagnoli hanno condotto dal secondo periodo fino alla fine, ricacciando indietro i pisani che si sono portati più volte sul meno 3. Una prova di carattere, quella della Pall.Piombino, che è riuscita a non farsi intimidire dalla rimonta pisana e a mantenere i nervi ben saldi, portando a casa i due punti.

Non allo stesso modo era andata a Ghezzano, dove i piombinesi hanno affrontato l´incontro con soli 8 giocatori a disposizione. Equilibrio assoluto per i primi tre quarti e per l´inizio dell´ultimo periodo, ma la stanchezza dovuta alle poche rotazioni possibili si è fatta sentire nei minuti finali, in cui i ragazzi di Ghezzano hanno piazzato il parziale decisivo portando a casa la vittoria per 53-44.

Pochi giorni prima, in casa, la Pallacanestro Piombino ha lottato fra le mura amiche, da pari a pari, contro la forte Pielle Livorno, dotata di un organico di livello e di doti fisiche medie assai maggiori rispetto a quelle dei piombinesi.

Nonostante l´evidente gap fisico, i ragazzi di Bagnoli e Persico sono stati avanti per lunghi tratti dell´incontro, e la gara è stata in perfetto equilibrio fino a 4 minuti dal termine. 240 secondi, questi, che sono bastati ai livornesi, agevolati dai problemi di falli dei padroni di casa, per scavare un solco finale di 13 punti (52-65) che non riflette assolutamente i valori espressi in campo.

Il tabellino di Sport Pisa Ies-Pallacanestro Piombino:

Sport Pisa Ies: Barbarollo 5, Istratu, Sciamanda 2, Gnesi, Bonasera 7, Raglianti 4, Lu 9, Giannelli 16, Sbrana, Franceschi 8. All. Giusfredi

Pall.Piombino: Alizieri 4, Marianelli 5, Federighi 14, Paini 5, Velle 1, Pallini 10, Giuliani, Signori 16, Mezzacapo, Biagetti. All. Bagnoli, ass. Persico

UNDER 15 REGIONALE: Valdicornia Basket – Argentario Basket 59-37
Una delle partite più importanti della stagione per l´Under15 Regionale chiamata alla vittoria per ottenere il primo posto nel girone.

La partita inizia sottotono e il risultato rimane, per i primi 5 minuti, bloccato sul 2-1; buone difese, ma sopratutto tiri sbagliati portano alla fine di quarto sul risultato di 9-8. All´inizio dei secondi 10 minuti i ragazzi di Ulivieri entrano in campo più convinti, mettendo la giusta intensità in difesa e la cattiveria necessaria in attacco. Le azioni si susseguono e il divario si allarga (anche grazie alle 3 triple su 3 per Manetti); il parziale della seconda frazione è un ottimo 30 a 12.

Sul risultato di 39-20, la partita riprende dopo l´intervallo con un po´ di confusione in campo, con diverse palle perse da ambo i lati. Dopo quattro minuti arrivano i primi due canestri per gli ospiti. Il parziale di 0-4 però non spaventa e demoralizza i padroni di casa, che si svegliano e recuperano allungando ancora sugli avversari. Il tabellone alla fine del terzo quarto segna 53-26.

Argentario non ci sta a lasciare il campo senza lottare e l´inizio dell´ultimo quarto è molto combattuto. I padroni di casa sbagliano molti canestri facili e gli avversari ne approfittano per cercare di ridurre il gap.

Finisce 59-37 e Valdicornia è ufficialmente la prima classificata del girone di Classificazione ed accede alle Final Six per l´aggiudicazione della Coppa Regione Toscana.

La prossima settimana ultima partita del girone contro la Scuola Basket Cascina B: in caso di vittoria per i nostri ragazzi ci sarà l´accesso diretto alle semifinali di sabato 21 maggio, in caso contrario dovremo passare dallo spareggio del giorno precedente.

I tabellini:

Valdicornia: Bartolini 11, Franci 11, Vanni 6, Poggetti 2, Marabotto 5, Berni, Falaschi, Poggi 4, Manetti 20, D´Onofrio, Persichetti. All. Ulivieri D.

Argentario:: Amato M. 2, Bracci F., Sciortino N. 7, Guccini T., Calisi J., Perillo S. 2, Pelosi N. 6, Germani T. 13, Benedetti A. 4, Pedreschi F., Chen S. 3. All. Verdile R.

Parziali: 9-8 39-20 (30-12) 53-26 (14-6) 59-37 (6-11)

Arbitro: Marabotto Francesco di Piombino

UNDER 16 REGIONALE: Basket 2000 Arcidosso – Valdicornia Basket 65-37
E´ stato un 1° maggio amaro quello dell´under 16 regionale del Valdicornia Basket sconfitta nettamente sul campo dell´imbattuta Arcidosso per 65-37.

Inizialmente la partita è equilibrata, con Valdicornia che tuttavia sbaglia alcuni canestri e che è costretta a rinunciare a Mazzei, fuori per un infortunio. Da questo momento la squadra di Bertini inizia a perdere la concentrazione, subisce un parziale di 10-2 e si trova sotto 17-9 dopo i primi dieci minuti di gioco. Il secondo quarto inizia con un parziale di 0-4 per Valdicornia nei primi 2 minuti, ma è un fuoco di paglia: Arcidosso reagisce e si porta sopra di ben 19 punti all´intervallo lungo (38-19).

Al ritorno in campo, Valdicornia con una buona prova difensiva cerca di non subire la superiorità fisica di alcuni elementi avversari, ma il suo gioco si fa impreciso e troppo affrettato, con molte azioni personali che non vanno a segno, consentendo ai padroni di casa di piazzare un altro devastante parziale di 8-0. Sotto 30 punti (55-25), Valdicornia inizia l´ultimo quarto a partita ormai segnata, ma nonostante ciò cerca di ridurre lo svantaggio.

Sul finale, senza mai mollare in difesa, le azioni offensive del Valdicornia iniziano a portare qualche punto e a ridurre il gap. Il quarto viene portato a casa da Valdicornia per 10-12, ma l´incontro termina con l´affermazione di Arcidosso per 65-37.

Il tabellino del Valdicornia: Valdicornia: Mazzei 8, Franzoni 4, Tafi 9, Baragatti 4, Santini 2, D´onofrio 4, Marabotti, Paoli 6, Guarrasi, Malfanti. All. Bertini, ass. Marabotti

Parziali: 17-9, 38-19 (21-10), 55-25 (17-6), 65-37 (10-12)

Arbitro: Lombardo Francesco di Livorno

UNDER 14 ELITE: Valdicornia Basket – Mens Sana 1871 70-65
E anche la grande Mens Sana del primo prospetto nazionale Manuel Saladini e dei due talenti Calvellini e Santini, dopo il Don Bosco e la capolista Montevarchi, deve inchinarsi all´under 14 elite del Valdicornia Basket.

Una vittoria per 70-65 giunta dopo una partita combattuta ma ampiamente meritata dai ragazzi di Del Re ed Elmi. Sul parquet del Palatenda di Piombino la gara si fa subito difficile per i padroni di casa, come del resto tutti sapevano. Nonostante le difficoltà contro i talenti senesi, Valdicornia regge l´urto e limita il passivo a 4 punti al termine dei primi dieci minuti (11-15). Ma nel secondo quarto la musica cambia: Valdicornia prende in mano le redini del gioco, trascinata dai canestri di Macelloni (20 punti alla fine), Donati (19 punti) e Carpitelli (10 punti), con l´ottima regia di Antonucci e Manetti e un buon Marcocci. A lottare in difesa e a compattare la squadra ci pensano anche Vagelli, Fossi, Illiano, Papa e Pratesi.

Valdicornia sorpassa i senesi e va all´intervallo lungo sul 31-30 (parziale di 20-15). Si torna in campo e l´incontro si mantiene sui binari dell´equilibrio, con Valdicornia che non cede ai canestri di Santini (20 punti), Calvellini (15 punti) e Saladini (14 punti), il cui eccezionale talento nel passaggio si vede solo a tratti grazie alla difesa eccellente dei padroni di casa.

Si va all´ultimo quarto sul 54-51 per Valdicornia (parziale di 23-21), e gli ultimi dieci minuti si preannunciano combattutissimi. E così è. Ma mentre molti si aspettano la zampata dei vari Saladini, Santini e Calvellini, arrivano quelle dei ragazzi di casa, che non mollano di un centimetro in difesa e prendono le giuste scelte in attacco. A niente valgono i tentativi della Mens Sana: la partita termina con la vittoria di Valdicornia per 70-65 (parziale di 16-14).

E non tutto è perduto per la qualificazione della squadra di Del Re ed Elmi alla final eight regionale.

Il tabellino:

VALDICORNIA: Manetti 9, Antonucci 5, Carpitelli 10, Donati 19, Marcocci 6; Vagelli 1, Macelloni 20, Illiano, Papa, Pratesi, Fossi. All. Del Re M.

MENS SANA: Saladini 14, Calvellini 15, Cardini 2, Santini 20, Milano 6; Picchianti 2, Lusini 2, Lombardi 3, Zacchini, La Rosa 1, Vagheggini. All. Armellini M.

Parziali: 11-15 31-30 (20-15) 54-51 (23-21) 70-65 (16-14)

Arbitri: Ricciarelli Alice di San Vincenzo e Serini Emiliano d Venturina T.

UNDER 13: Fides Montevarchi – Pall. Piombino 39-51
Bella vittoria dell´under 13 della Pallacanestro Piombino nell´andata dello spareggio per l´accesso alla Coppa Toscana sul campo della Fides Montevarchi (39-51). Un´affermazione giunta con un ultimo periodo quasi perfetto, dopo una partita equilibrata in cui i piombinesi hanno sprecato molte occasioni per piazzare la fuga decisiva.

Il primo periodo vede i ragazzi di Cecchetti esprimere una buona difesa, concedendo solo 4 punti ai padroni di casa, ma sprecare molto in attacco, tanto che al termine dei primi 10 minuti anche un vantaggio di 6 punti (4-10) lascia l´amaro in bocca. Ma l´amaro in bocca aumenta subito nella prima metà del secondo quarto, con Montevarchi che mette a segno un parziale di 9-0 e si porta sul 13-10, guidata dai canestri di Hasanaj e Malatesta. I piombinesi soffrono e riescono a non crollare, nonostante il vantaggio dei padroni di casa arrivi anche a più 6. Il parziale dei secondi dieci minuti è netto a favore dei locali (18-8) e si va all´intervallo lungo sul 22-18.

Al ritorno in campo gli ospiti si affidano alla buona vena di Canneri in penetrazione, di Mezzacapo che mette a segno qualche buon canestro da sotto, alla grinta di Miele e ai passaggi di Federighi, il quale tuttavia sbaglia molto al tiro. Ma è poco davanti alla tecnica e alla velocità di Hasanaj, che segna sia da tre punti che in penetrazione.

L´ultimo periodo inizia sul punteggio di 31-28 (parziale del terzo quarto di 9-10), e la partita si accende. La Pallacanestro Piombino raggiunge il pareggio sul 34-34, e fino a metà dell´ultimo quarto la gara prosegue in parità. Ma con due azioni da tre punti, con canestro e fallo subito, Mezzacapo porta avanti gli ospiti. Neri e Miele non sbagliano, Canneri continua a imperversare in penetrazione. Mentre gli ospiti si portano sul 39-43, c´è qualche scaramuccia tra Federighi e Malatesta, subito sedata. Mezzacapo subisce fallo e fa uno su due ai liberi, mentre Neri fa due su due. Sul 39-46 a 2 minuti dal termine, e con i locali alla ricerca disperata della rimonta, Federighi mette a segno una tripla da circa 8 metri al termine dei 24 secondi del possesso: 39-49 e partita che a 1 minuto e 30 dal termine è virtualmente chiusa.

Cecchetti ruota i giocatori, Neri subisce fallo e mette a segno il due su due ai liberi che fissa il punteggio finale sul 39-51. Un ultimo periodo quasi perfetto, specie nella seconda metà (parziale di 8-23), e i piombinesi si portano a casa il primo round con un bel margine a proprio favore. Il ritorno è fissato per domenica 8 maggio alle 11,30 al Palatenda di Piombino.

Il tabellino:

Montevarchi: Hasanaj 26, Caponi 2, Malatesta 7, Carapelli, Quercioli, Beqiri, Travaglini, Maddii 2, Gallai, Orbi 2, Maliqaj. All. Terricini

Pall.Piombino: Lancioni, Federighi 5, Cionini 2, Turini, Barsotti, Neri 4, Carli, Baldini, Miele 10, Biasci, Canneri 16, Mezzacapo 14. All. Cecchetti

Parziali: 4-10, 22-18 (18-8), 31-28 (9-10), 39-51 (8-23)

Arbitri: Pierallini Samuele e Pierallini Nicola di San Giovanni Valdarno

Fonte: Paolo Federighi addetto stampa Valdicornia Basket



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio