05 Dicembre 2020
News

IMMENSI !!!
Piombino espugna con merito il PalaEstra
Commento a caldo di Padovano

11-01-2015 23:48 - News prima squadra





Cuore e testa, orgoglio e grinta, grande lucidità e freddezza nel finale, capolavoro tecnico e tattico di Piombino a Siena, e come giustamente commentavano i senesi a bordo campo, oggi al PalaEstra è arrivata una squadra con più fame di vittoria di loro e l´ha strameritatamente portata a casa.
Tutti grandissimi i nostri ragazzi, vincere dove nessuno lo aveva fatto, Siena la città degli 8 scudetti, non conosceva la sconfitta in casa dai tempi di gara sei contro l´Olimpia Milano nelle finali del campionato di serie A 13/14 (25/06/14).
Una prestazione superlativa di tutti la squadra, partenza stupenda con in campo Maggio, Iardella al posto dell´infortunato Pozzi, Gabellieri, Bianchi e Marmugi, Piombino difende con grandissima aggressività e sporca tutte le azioni dei bianco verdi, recuperando palloni e in attacco tira senza paura, Iardella, Bianchi e bomba di Gabellieri per il 7 a 0 dopo 3 di gioco, dall´altra parte il solo Chiacig, dominando fisicamente gli avversari, prova a contrastare i gialloblù, Piombino vola Marmugi ed una bomba di Maggio ricacciano indietro i senesi, 12 a 4 ancor Iardella per il 14 a 6, poi a 3 e 26 dal termine Padovano deve cambiare Marmugi gravato di due falli, al suo posto entra Franceschini, cambia anche Iardella con Biancani e subito la prima azione Maggio ruba palla e in contropiede serve l´assist al neo entrato che sbaglia la palla del più 10, sulla ripartenza Siena segna e negli ultimi minuti segna un parziale di 12 a 0 sorpassando Piombino 17 a 14 al riposo.
Nonostante questa prima bordata senese , i ragazzi di Padovano, non mollano il coach piazza la zona e dopo una prima chiusura in ritardo con bomba di Vico e un canestro di Ondo Mengue sempre dalla distanza allo scadere dei 24, i gialloblù prendono le misure e con estrema attenzione chiudono con tempismo tutte le aperture sugli esterni, frenando l´attacco senese, con Siena che non riesce a sfruttare lo slancio della fine del primo quarto ma naviga sempre con pochi punti di vantaggio sugli ospiti, massimo più 7 dopo le due bombe appena citate, Piombino non si arrende e ritrova la via del canestro con buona frequenza e con due bombe di Biancani e Bianchi si riporta a meno due a pochi secondi dal termine, ma una bomba allo scadere di Panzini porta al riposo Siena sul più 5, 37 a 32.
Nel terzo quarto seconda bordata degli obici senesi al bastimento piombinese, dopo un bel canestro di Gabellieri in entrata, i padroni di casa iniziano a martellare e con Pignatti, Chiacig e Ranuzzi allungano fino a più 11, i gialloblù sembrano sbandare, ma Biancani da il via a quella che sarà una sfida tra bombardieri, da una parte Ranuzzi e Panzini segnano dai 6 e 75 e portano i locali a più 13, ma dall´altra dopo Biancani si scatena un Marmugi da favola, con 4 su 6 al tiro pesante tiene a galla i piombinesi e si permette anche di esultare più volte sotto la curva degli ultras bianco verdi, con un parziale di 26 a 24 si va all´ultimo riposo sul 61 a 58 per i senesi.
Nell´ultimo quarto ci si aspetta l´ennesimo affondo dei senesi , ma è Piombino a compiere un vero capolavoro con una difesa eccezionale blocca l´attacco senese che segne rà questo quarto solo 10 punti, all´attacco Oltre ai soliti Biancani, Maggio,Marmugi, cambiato con Franceschini per il suo quarto fallo a 7 e 26 dal termine e Iardella , con quest´ultimo che uscirà a metà tempo per 5 falli, arrivano punti importantissimi dalla panchina, con Francechini che senza farsi condizionare dall´errore nel primo quarto segna dalla media, da sotto e Guerrieri che combatte da vero capitano, perdendo e recuperando palloni combattendo anche sotto le plance con Chiacig e mettendo a segno anche lui canestri fondamentali come quello che a 3´52´´ ci riporta a meno uno, con un entrata coraggiosissima nell´area senese, seguito da due centri di Franceschini che firmano aggancio e sorpasso a 2´20´´ dal termine, il gran lavoro difensivo, che frutterà 20 palle perse dai senesi, continua e nel finale è decisiva la freddezza dalla lunetta di Maggio e Biancani che con un 6 su 6 chiudono il match sul 76 a 71 per il Basket Golfo.
Squadra a festeggiare sotto la curva dei tifosi piombinesi impazziti sugli spalti e la festa continua anche all´uscita dei giocatori, impresa memorabile, che resterà negli annali, questa squadra ed il suo tecnico hanno dimostrato per l´ennesima volta di avere un carattere enorme e di avere anche grandi qualità perché a Siena non si vince per caso, tappando così la bocca, definitivamente, a quei pochissimi detrattori che sparavano giudizi negativi senza alcuna cognizione di causa.

Le parole a caldo del coach https://www.youtube.com/watch?v=QL5Qh4p639U&feature=youtu.be




Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio