01 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Il Basket Golfo domina il Cus torino ed è ad un passo dalla salvezza

25-04-2014 00:30 - News Generiche
Torino regge solo un tempo alla voglia di vittoria dei piombinesi, un primo quarto dove il Cus riesce anche ad andare in vantaggio in un paio d´occasioni, sullo 0 a 2 dopo 1´46´´ di gioco e sul 8 a 11 con bomba dell´ex Liberati e canestro da due di Fevola a 2´08´´ dal primo riposo, poi una bomba di Biancani riporta, a 1´22´´ dal termine, i gialloblù in vantaggio, sarà l´inizio di una cavalcata vincente con Torino che pian piano si allontanerà sempre più dal match, sigilla il primo quarto il debuttante Gabellieri, schierato al posto dell´infortunato Iardella, con una fantastica bomba da grandissima distanza allo scadere, 16 a 11 per i piombinesi.
Un primo quarto con moltissimi errori al tiro principalmente da sotto, caratteristica che contrassegnerà tutta la partita, con percentuali da due bassissime, 15 su 43 (35%) Piombino e 11 su 39 (28%) per i piemontesi, questo porta le due squadre ad un confronto agguerrito sotto i tabelloni e qui Piombino domina, 53 a 39 con Iannilli sugli scudi con ben 21 rimbalzi.
Ma il Basket Golfo stasera rimedia alla scarsa vena dalla breve distanza, ritrovando il tiro pesante con un 9 su 19(47%) e proprio così apre il secondo quarto , stavolta le bombe sono di Bianchi e a seguire di Cunico ed è più 11, la partita pare spaccarsi, ma con un parziale di 7 a 0 Torino si rifà sotto, meno 4 a circa 6´ minuti dal riposo lungo, sarà questa l´ultima volta che gli uomini di coach Guidi vedranno da vicino gli avversari, ma ancora una bomba li ricaccia indietro, una bomba che il pubblico piombinese aspettava in gloria, perché a realizzarla è il bomber Magnani a secco dalla partita vittoriosa con Bologna, sbloccatosi il "Magna" replica dopo soli due minuti, riportando i suoi a più 12, poi piazza un altro centro in entrata arresto e tiro e chiude questo suo filotto con la terza bomba allo scadere del quarto, 38 a 19 e per Torino è notte fonda.
Non c´è più partita l´inerzia è tutta dalla parte dei piombinesi, anche il recupero nel finale di terzo quarto che, anche grazie ad un antisportivo fischiato a Modica, riporta i piemontesi a meno 12 non riesce ad invertire la tendenza.
Ancora una bomba di Bianchi apre l´ultimo quarto, lo stesso giocatore autore di una ottima prestazione con 8 punti e 8 rimbalzi, realizza da due, Iannilli, autore di 17 punti totali, ne fa 4 di fila e si torna a più 18 per Piombino, nel finale la seconda bomba di Gabellieri ed un suo tiro libero , buonissimo debutto per lui, portano al massimo vantaggio, più 27, l´ultimo canestro di un buon Tuci chiude il match sul 66 a 41.
10 leoni volevamo e 10 leoni sono stati, Biancani autore di 16 punti e 5 assist e Iannilli a far da trascinatori, un ritrovato Magnani, il solito feroce Bianchi che si conferma, facendoci vedere qualità oltre che quantità, un ottimo Gabellieri che oltre a dimostrare le sue qualità al tiro, difende con grande intensità e dimostra grande entusiasmo, quei pugni battuti sul petto dopo la bomba nel finale di primo quarto e il saluto caloroso ai suoi nuovi tifosi al rientro nel tunnel, fanno vedere tutta la sua voglia fare la sua parte, Stefanini dimostra grande generosità in difesa con 7 rimbalzi, peccato per quella mano un po´ ruvida al tiro, Malvone oggi trova poco spazio e non riesce ad incidere, ma da minuti importanti a Iannilli per farlo rifiatare, Cunico più intraprendete del solito prende qualche buona iniziativa e anche lui contribuisce dando minuti di riposo a Biancani, sopperendo così all´assenza di Iardella, Modica ci prova ma non è in serata di grande vena realizzativa, però con 9 rimbalzi e due assist da anche lui il suo contributo ed infine capitan Guerrieri che, causa anche un infortunio, entra solo nei minuti finali in tempo per partecipare alla festa della sua squadra.
La grande paura è passata, manca un solo piccolo passo per la salvezza, passo che potrebbe arrivare con la nostra vittoria domenica, come ci auguriamo o con la sconfitta dei torinesi in casa con la capolista Tortona.
Allora domenica un ultimo sforzo, tutti al palazzo a tifare gialloblù.
I tabellini
Piombino: Guerrieri 0, Magnani 11, Malvone 0, Biancani 16, Modica 2, Cunico 3, Iannilli 17, Bianchi 8, Gabellieri 7, Stefanini 2
Torino: Calzavara 0, Alberti 0, Fevola 13, Ficetti 0, Liberati 3, Canelo 3, Tuci 13, Mollura 3, Raucci 3, Sodero 3


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio