27 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Intervista con Padovano

24-01-2014 18:49 - News Generiche
(Ci scusiamo ma causa inconveniente tecnico il video non è disponibile, segue breve riassunto.)
Con Padovano siamo partiti analizzando la partita contro Piacenza e il coach dopo aver fatto i complimenti alla bravura degli avversari, mi ha confermato che durante la settimana la partita era stata preparata benissimo, che era molto soddisfatto di come si erano applicati i giocatori negli allenamenti e che per buona parte del match, il tutto era stato ben riproposto sul campo, nel finale invece l´ansia sopraggiunta nel vedere che, nonostante gli sforzi profusi, Piacenza si riavvicinava, ha preso il sopravvento sui nostri giocatori, facendogli perdere lucidità che non riuscivano così più a difendere al meglio.
Padovano ha confermato che comunque la squadra, per l´impegno profuso, avrebbe meritato di vincere l´incontro.
Entrando nel merito della terza gara persa da Piombino nei secondi finali, Padovano ha sottolineato che spesso in questi finali la differenza la fanno i giocatori di grande qualità, qualità dei singoli che altre squadre evidentemente hanno più di noi, altresì sottolinea, come anche la fortuna abbia inciso, dicendo che tiri come quello di Rombaldoni ne vanno dentro uno ogni venti.
In merito alla partita con Livorno, come al solito il coach, alla mia asserzione sul fatto che, i labronici sono squadra simile a Piacenza con molti ottimi tiratori dalla distanza, e che quindi occorrerà una difesa perfetta per tutti e quattro i quarti e non per tre soltanto, ha fortificato il concetto che in questa categoria non è possibile concedersi pause nell´intensità di gioco con nessuna avversaria.
Abbiamo parlato anche di come la squadra abbia reagito a questa sconfitta a livello morale e il coach molisano mi ha detto di essere meravigliato di come i ragazzi non abbiano dati segni di sconforto, di abbattimento , e di come anche in questa settimana abbiano lavorato sodo e con entusiasmo, nonostante le difficoltà causate dalle molte assenze.
Con Padovano, vista la situazione da allarme rosso fisso dell´infermeria, siamo entrati anche nel discorso su un eventuale ricorso al mercato e gli ho chiesto, nel caso la società fosse disponibile a farlo, di quale tipo di giocatore avrebbe bisogno, ha risposto sorridendo "un giocatore da 30 punti a partita", poi tornando serio ha detto che, in questo momento, è difficile trovare un under molto forte, in quanto chi li ha ovviamente se li tiene, ma non possiamo neppure prendere un giocatore tanto per far numero, quindi l´eventuale scelta dovrà essere ben ponderata, per quanto riguarda il ruolo, non da un indicazione estremamente precisa, ma dice che basta che sia un buon giocatore in grado di dare una rotazione in più per i giocatori del quintetto.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio