20 Settembre 2020
News

La "provinciale" Piombino vuol fare lo sgambetto alla big Cento

28-04-2016 13:48 - News prima squadra
Piombino per il secondo anno affronta i playoff per la promozione alla seconda serie nazionale, dopo l´esperienza bellissima del 2014/15 in cui i gialloblu portarono a gare tre la corazzata Mens Sana, dopo la vittoria in regular season a Siena, la batterono nuovamente in un Palatenda stipato all´inverosimile e nella sfida decisiva fecero tremare il Palaestra tenendo la partita aperta fino agli ultimi minuti, dopo Siena arriva quest´anno un´altra grande, seppur meno blasonata dei bianco verdi, quella Cento che da tre anni insegue la promozione in A2.
Nel 2012/13 i biancorossi arrivano quarti in campionato e fanno semifinale ai playoff, battendo Montegranaro ai quarti e fermandosi contro Ravenna , Ravenna che poi sarà promosso in A2, nel 2013/14, da settimi in campionato, eliminano nei quarti la favorita Fortitudo Bologna, per poi cedere in semifinale contro Piacenza e anno passato invece inciampano, dopo il primo posto in regular season, contro Lecco ai quarti.
Al loro quarto tentativo incontrano Piombino, fra le due squadre i precedenti dicono che prevale il fattore campo, infatti entrambe si sono aggiudicate i due scontri casalinghi e questo favorirebbe i biancorossi con due gare su tre al Palaharcos, ma in un campionato dove le sorprese sono all´ordine del giorno e dove l´equilibrio, vedi distacco in classifica fra le due squadre, regna sovrano, tutto può accadere.
Basti vedere il cammino del Golfo nelle ultime partite, prima di Monsummano ci si aggrappava ad una quasi certa vittoria con Faenza per i due punti che mancavano alla certezza dei playoff , guardando con timore alle altre tre partite ed invece cosa è successo ? Piombino le ha vinte tutte ed ha perso con Faenza.
Contro Cento due fattori psicologici potrebbero incidere sul rendimento delle due squadre e riequilibrare lo scontro, Cento ha il peso di gara uno in casa, il dover vincere a tutti i costi per non perdere il vantaggio del fattore campo, mentre Piombino ha dalla sua la voglia di riscatto dopo la delusione patita con Faenza.
Coach Padovano sa di affrontare una squadra completa sotto ogni aspetto, dominante sotto il profilo fisico, con un reparto esterni numeroso, di grande qualità ed esperienza, ma ogni parta ha una storia a se, a Padovano come alla squadra , brucia lo schiaffo di Faenza ed è dispiaciuto per il terzo posto sfumato, dice ora mi sento come chi è arrivato secondo alle olimpiadi, bella la medaglia d´argento ma ......
E´ convinto che la sua squadra farà una grande prestazione domenica, anche per quel fantastico pubblico che con Faenza li ha sostenuti fino alla fine ed anche oltre e che domenica porterà la sua passione anche al Palarchos, ne è convinto anche il Presidente Lolini che pur soddisfatto della stagione dei suoi ragazzi dice "possiamo fargli uno scherzetto", Presidente che orgogliosamente rivendica la soddisfazione di essere arrivati fin qui con un gruppo composto quasi per intero da ragazzi della nostra provincia.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio