05 Luglio 2020
News

Padovano chiede ai suoi ragazzi un ultimo sforzo

20-04-2016 18:42 - News prima squadra
Mi pare che la squadra nella seconda parte di stagione sia cresciuta molto, credo che San Miniato ne sia la dimostrazione, vincere su un campo così difficile, una partita che gli avversari erano riusciti a mettere sul loro binario preferito, grande intensità difensiva e clima da battaglia, è sintomo di grande maturità.
Confermi le mie impressioni ?

Si, la squadra è molto cresciuta principalmente nella convinzione dei propri mezzi, nel mese di Marzo, il periodo con le due soste, sembrava che non ci fosse molta fiducia, anche pensando al calendario che ci aspettava in questo finale di campionato ed invece i ragazzi hanno dimostrato, sia prima dell’arrivo di Giovanatto che dopo, di crederci sempre, hanno sempre dato tutto e hanno meritato di ottenere quanto è stato fin qui ottenuto.
Con la consapevolezza è cresciuta la voglia di fare ancora di più e quindi siamo anche migliorati come intensità e qualità difensiva, i ragazzi hanno dimostrato e avvalorato quello che ho sempre sostenuto, ovvero che questo è un gruppo solido, gruppo che si è ancor più compattato nelle tante difficoltà, gli infortuni, la partenza di Genovese.

Conoscendoti abbastanza bene suppongo che la tua frase della scorsa settimana “non abbiamo fatto ancora nulla” sia da ritenersi ancora valida ?
È ovvio, perché se noi perdessimo sabato sera, andremo a vanificare quanto fatto in quest’ultimo mese, tutte le belle vittorie fatte in questo ultimo periodo, il nostro obiettivo è arrivare nelle prime quattro e anche se il calendario ci proponeva avversari molto forti, sapevamo che era difficile, ma ci abbiamo sempre creduto e lottato ogni partita fino alla fine, sarebbe un peccato mortale buttar via tutto questo lavoro perdendo in casa contro Faenza.
Che ci può anche stare perché non bisogna pensare che Faenza venga qui a regalarci qualcosa, non pensiamo, perché è molto indietro a lottare per i playout, che sia una squadra da prendere sotto gamba, questo campionato ci ha dimostrato più di una volta che le sorprese sono li dietro ogni angolo e che le motivazioni possono fare e spesso hanno fatto la differenza.
Quindi bisogna stare attenti , tenere alta la guardia, fare ancora un ultimo sforzo mentale e fisico per portare a casa questa partita, che è fondamentale per il piazzamento che andremo ad ottenere ai play/off.

A proposito di motivazioni quale può fare più la differenza fra lottare per una posizione di alta classifica, un traguardo storico per la società e cercare di evitare un facile playout contro il Cus Torino e sempre a proposito di motivazioni Boero il match winner della partita con Oleggio pare molto motivato , ha detto “ed ora andiamo a vincere a Piombino” cosa suscita in te ,nella squadra questa spavalda dichiarazione?
Le motivazioni fanno la differenza e noi ne abbiamo moltissime, non è tanto la mancanza di motivazioni, la differenza la può fare di più il sottovalutare gli avversari, la sfida lanciata da Boero è per noi una motivazione in più per arrivare all’incontro con la giusta cattiveria e determinazione agonistica.
Bisogna assolutamente pensare che questa è la partita più importante del nostro campionato, bisogna non darla per scontata, perché se inconsciamente lo facciamo, potremmo avere una brutta sorpresa.
Affrontiamo una squadra tecnicamente molto valida, che basa molto del suo gioco offensivo sul tiro da tre e quindi se sono in giornata è veramente difficile batterli.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account