27 Novembre 2020
News

Piombino ad un passo dal paradiso

23-04-2016 10:01 - News prima squadra
Ci siamo, stasera alle 21.00 il Basket Golfo si gioca il match point per entrare ai playoff in una delle prime quattro posizioni, non sarà una passeggiata perché gli avversari nei giorni precedenti hanno annunciato propositi battaglieri, ma Piombino è abituata al clima da battaglia, in questo campionato mai abbiamo assistito ad una facile vittoria, nemmeno con Cus Torino e Trecate .
La partita è stata preparata come sempre in modo meticoloso da coach Padovano ed i ragazzi si sono allenati con grande intensità e con la stessa concentrazione ed impegno che si dedicano ad un big match contro una grande, non pensi Faenza di trovare di fronte una squadra supponente e per questo distratta.
Piombino ha costruito la possibilità di arrivare a questo grande risultato con grande sacrificio e grande cuore, i giocatori si son fatti carico di tutti i problemi, dando sempre qualcosa di più, dando anche molto lavoro a fisioterapista e preparatore atletico , per rimetterli in sesto dopo ogni partita.
Per alcuni giocatori i minutaggi sono saliti esponenzialmente per le defezioni a stagione in corso, per tutti sono aumentate le responsabilità, ma la squadra ha sempre risposto presente, anche dopo le sconfitte dolorose di Oleggio e Cento, battute di arresto che avrebbero potuto minare il morale della truppa per il modo in cui erano arrivate, ma questi ragazzi davvero non mollano mai.
Questo carattere ha tirato fuori ed alimentato quella consapevolezza nei propri mezzi di cui ha parlato il coach in settimana, la squadra non è più quella della prima parte di campionato che si esaltava solo in attacco grazie al trio delle meraviglie, quella del supermatch contro Piacenza, di Santarcangelo della stessa partita con Faenza all´andata, ma grazie alle difficoltà intercorse e ad una maturazione tattica, ha capito di esser capace anche di difendere, ne sono testimonianza le ultime due trasferte, a Monsummano contro uno dei tre migliori attacchi del girone che viaggiava sopra gli 80 a partita li hanno fermati a quota 65 , o con San Miniato che la settimana precedente aveva segnato 82 punti ad un lanciatissimo Rimini, inchiodato a 53 punti.
Contano le motivazioni dice ancora il coach, ma che la squadra sia molto motivata, lo dimostra anche il fatto che ha battuto in quest´ultimo periodo tutte squadre in grande salute, reduci da grandi risultati, Monsummano veniva da tre vittorie consecutive e la settimana precedente aveva espugnato Valsesia senza Tempestini e Scarone, Cecina aveva stracciato in trasferta San Miniato e polverizzato Cento in casa, San Miniato aveva espugnato Forlì e fermato la corsa di un Rimini reduce da 9 vittorie consecutive e senza il suo leader Stefanelli, insomma tutte squadre con obiettivi importanti da raggiungere, ma i gialloblu ne avevano di più.
Anche Faenza arriva da due vittorie per lei importanti per la sua classifica, a Livorno e in casa con Oleggio, ma Piombino deve ancora una volta averne di più, un fantastico terzo posto a portata di mano una grandissima occasione che i ragazzi gialloblu si giocano nella loro tana, davanti ai loro calorosissimi tifosi, insomma nell´inferno gialloblu del Palatenda ad un passo dal paradiso.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio