15 Agosto 2020
News

Piombino gran reazione dopo Oleggio, battuto nettamente Mortara
Il commento a caldo di Franceschini

21-12-2014 22:01 - News prima squadra







La vendetta si dice è un piatto che va servito freddo e Piombino stasera lo ha fatto seppellendo il Mortara sotto una coltre di 95 punti, cancellando così i brutti ricordi legati agli scontri con i lombardi di anno passato.
Piombino può così festeggiare il Natale con una bella vittoria 95 a 78 contro un Mortara che ha retto solo per due quarti di partita, cedendo alla lunga alla maggior lunghezza e qualità della panchina piombinese.
Partenza con pubblico abbastanza numeroso e uno stuolo di bambini tutti assiepati alla balaustra per il lancio dei pupazzi al primo canestro, iniziativa che faceva parte della raccolta di giochi da regalare a Natale ai bambini meno fortunati, che il Basket Golfo aveva organizzato per questa partita.
Ma questa simpatica iniziativa pareva bloccare le due squadre e si iniziava sbagliando facili canestri da entrambe le parti, non sembrava certo il preludio di una partita dai molti canestri, in cui gli attacchi prevarranno nettamente sulle difese, invece, arrivato il primo centro da parte del Mortara con Sanlorenzo, si apre il festival del canestro.
Da una parte prima i fratelli Mossi, Paolo Emilio il più vecchio che pare infallibile e nella prima parte di incontro con Sanlorenzo e Grugnetti tiene a galla il Mortara, 15 punti per il primo e 14 per gli altri due , il fratello Marco che invece viene fuori nel finale approfittando di una difesa piombinese che, complice il gran vantaggio, diviene un po´ troppo allegra, che ne segna 31.
Ddall´altra un Piombino in cui segnano quasi tutti, Maggio e Bianchi che danno il là nei primi minuti di gioco, concluderanno con 14 punti, 3 assist , 4 palle recuperate per il play e 8 punti per la giovane ala ex Siena, Biancani quando entra non è da meno, chirurgico nelle bombe con 3 su 4, per lui saranno 18 i punti con 4 assist, in una delle rare occasioni in cui Marmugi segna un po´ il passo, limitato anche dai 3 falli raggiunti troppo presto, dalla panchina Franceschini si alza e fa la voce grossa con 17 punti e 6 rimbalzi, il pistolero Gabellieri ritrova il canestro da tre perso da tempo e dopo l´undicesimo errore consecutivo ad inizio incontro, piazza un lusinghiero 3 su 5 nel match , Iardella partito un po´ in sordina piazza canestri importanti nella fase dello strappo decisivo che chiude il match, tornando ad essere anche un temibile tiratore dalla distanza, 6 su 7 dalla linea dei 6 e 75 negli ultimi due incontri, 10 punti con anche 3 assist per lui, Pozzi che all´inizio pare litigare con il canestro poi, come spesso gli accade, si sblocca segnando 11 punti, ma portando a casa anche 12 rimbalzi 2 recuperi e 2 assist e a chiusura di questa sagra del canestro arriva anche la bomba di Giovanni Esposito, che fa esplodere il pubblico nel finale di gara.
Prestazione offensivamente eccellente di Piombino, seppur a confronto contro la peggior difesa del girone, un 47% nel tiro da due, soluzione in cui i gialloblù erano molto carenti, 40% medio fino ad oggi, un superbo 52% da tre con 14 su 27 specialità dove Piombino si conferma la migliore squadra del girone e per chiudere un 90% ai liberi.
Gara probabilmente vinta dal gran pressing che Piombino ha svolto a tutto campo , con marcatura asfissiante sul bravissimo Grugnetti, pressing che ha fruttato ben 21 palle perse dai lombardi e che ha sfiancato alla lunga il Mortara facendogli pian piano perdere lucidità nelle conclusioni, la superiorità dei gialloblù si conferma anche sotto le plance con 37 rimbalzi contro 27 degli uomini di coach Zanellati.
Insomma per Piombino finalmente una vittoria senza patemi e con un tabellino ricco, un 4° posto in classifica a soli due punti dal 2° posto, ma tutto questo non ci deve far illudere domenica prossima ci aspetta un impegno difficilissimo , in trasferta per il super derby con Cecina che ha oggi espugnato Valsesia con un netto più 15, insediandosi così con Livorno al secondo posto in classifica con 16 punti, dobbiamo quindi trasformare in energia positiva questa bella vittoria, energia da profondere negli allenamenti per migliorare ancora, senza peccare di presunzione, per preparare al meglio la delicata sfida di Cecina.

Il commento di Marco Franceschini https://www.youtube.com/watch?v=0-rlAvzIBUs&feature=youtu.be

Buon Natale a tutti gli appassionati di basket e non


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio