26 Settembre 2020
News

Piombino lotta ma cede nel finale alla corazzata senese

05-10-2014 22:35 - News prima squadra





Gran bella partita, Piombino conduce per 32 minuti e un Siena che cresce nei due quarti finali, allungando in modo decisivo solo nell´ultimo minuto di gioco.
Piombino che non riesce a far fruttare la pressione esercitata sugli avversari, almeno per quello che riguarda i recuperi, solo 2 a referto, non riesce mai a giocare in contropiede e di conseguenza quasi mai ad attaccare la difesa in velocità, quindi subisce la maggior fisicità degli avversari, che a difesa piazzata diventano impenetrabili, saranno solo 10 i punti dall´area per i gialloblù contro i 26 di Siena, sotto i rimbalzi ci salviamo con 34 contro i 41 avversari.
In compenso i piombinesi partono con i fuochi d´artificio, primo quarto 27 punti contro i 15 degli avversari, attacco micidiale che sfrutta la vena dei tiratori con un notevole 7 su 10 da tre, Bianchi e Pozzi avviano il festival del tiro pesante con due centri ciascuno, seguiti da Marmugi, che in difesa fa innervosire Chiacig che presto si carica di falli ed esce e a concludere una doppietta dalla distanza di Biancani, con Siena che invece dall´altra parte sbaglia moltissimo e affonda fino a meno 13.
Nessuno si aspetterebbe dopo un primo quarto così, un secondo con parziale di 6 pari, solo 12 punti fra tutte e due le squadre, Siena alza un po´ la difesa creando maggiori difficoltà ai tiratori piombinesi, infatti dopo la bomba l´illusoria bomba di Biancani dopo 47 secondi di gioco il punteggio rimane inchiodato sul 30 a 15 a lungo, Piombino difende molto bene, Siena continua a tirare con percentuali bassissime, per il Piombino ci prova Gabellieri, ma per il pistolero, nonostante il grande impegno in difesa, in attacco non è serata finirà, con 0 su 5, nel finale Siena prova ad accorciare arrivando a meno 11, ma un immenso Biancani la ricaccia indietro con la sua quarta bomba realizzata, si va al riposo lungo sul 33 a 21.
Nella prima parte del terzo quarto Piombino non riesce più nemmeno a tirare dalla distanza, un solo tiro di Marmugi sbagliato e non segna fino a 4 e 20 dal termine, Siena con una bomba di Panzini arriva a meno 6 e poi con Ranuzzi e Vico firma il meno 2 a 4 e 48 dalla fine del quarto, ma il solito Biancani genio e sregolatezza prende per la mano il Piombino e con 5 punti frutto di un libero e due entrate riallunga a più 7, ma siena a fiutato il sangue della preda e non molla più, Pignatti dalla media e Ranuzzi dalla distanza riportano i bianco verdi a meno 2, ma Piombino reagisce, pur non sfruttando a pieno un fallo antisportivo di Pignatti ed il conseguente tecnico alla panchina con due errori su tre liberi, allunga di nuovo a più 7 a 20 secondi dal termine, ma una bomba di Vico che con Ranuzzi sarò decisivo nel finale si va all´ultimo riposo sul 43 a 39.
Pozzi e Gabellieri provano a ritrovare la vena dalla distanza, ma niente da fare il solo Biancani oramai è in grado di scardinare la difesa avversaria e lo fa penetrando e subendo falli e a 8 e 54 dal termine segna dalla lunetta il più 6 per Piombino, sarò l´ultimo vantaggio importante per i nostri colori, in poco più di due minuti un parziale di 11 a 0 per Siena fa girare il match con due bombe di Ranuzzi e Panzini e i canestri di Ondo Mengue e Paci, una bomba di Bianchi, insieme a Biancani il migliore in campo, tiene la partita aperta sul 48 a 50 con 6 minuti da giocare, due errori di Pozzi e Marmugi dalla distanza e un fallo antisportivo a Panzini non sfruttato a dovere dai gialloblù con un solo canestro dalla lunetta e l´errore sull´azione successiva non permettono ai gialloblù di riagganciare il team di Mecacci, ma Biancani non si arrende e a 3 e 18 dal termine firma di nuovo la parità con l´ennesima bomba, per Siena è vico in questo finale a prendere in pugno la partita, Biancani finisce la benzina, già menomato prima del match, uscirà dal campo zoppicando vistosamente, Bianchi ci prova riportandoci a meno due con una bomba a 1 e 29 dalla sirena, ma è il canto del cigno, Piombino finisce qui con Siena che nel finale allunga a più 9 sul 57 a 66 , distacco forse eccessivo per un generosissimo Piombino.
Per un ottimo 40% da tre, paghiamo pesantemente dazio con un 6 su 28 da due (21%) e maluccio anche ai liberi con 9 su 15 (60%).
Comunque avevamo davanti la super squadra del girone e l´abbiamo fatta soffrire fino al termine, non possiamo lamentarci della prestazione della squadra, ma ora il bonus del "non abbiamo niente da perdere" è finito, domenica ci aspetta a Livorno il Don Bosco, inizia il campionato degli umani e non è più consentito sbagliare.
I tabellini del Piombino:
Iardella 2 (1/2 - - ), Pozzi 10 (1/8 2/5 2/2), Biancani 24 (5/7 2/8 5/7), Marmugi 3 (0/1 1/5 - ), Maggio 4 (0/2 1/2 2/6), Guerrieri (0/2 - - ), Esposito (0/1 0/1 - ), Franceschini (0/2 - - ), Bianchi 14 (1/2 4/5 - ), Gabellieri ( - 0/5 - )


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio