03 Luglio 2020
News

Piombino regge solo due quarti contro Cecina

08-09-2014 00:04 - News prima squadra

Nella partita valida per il terzo posto del torneo, Piombino e Cecina alla stanchezza aggiungono anche gli infortuni, da una parte assente Caroti, dall´altra Maggio e Franceschini.
Piombino stavolta memore dell´errore nell´approccio alla partita con il Livorno del giorno precedente, parte più concentrata, Padovano schiera in quintetto Biancani, Guerrieri, Gabellieri e Pozzi, in panchina al posto degli infortunati siedono Camarda classe 97 e Zanchi classe 98.
Per due quarti i gialloblù giocano alla pari con la più rodata compagine cecinese, le percentuali al tiro restano molto basse (35% da due e 18% da tre) , ma fra queste sale notevolmente quella ai liberi(85%), Piombino recupera molti palloni e subisce molti falli, quindi grazie al maggior numero di possessi e alla miglior percentuale ai liberi riesce a portare a referto 39 punti dopo i primi due quarti.
In difesa però ancora molti errori, concedono facili canestri agli avversari, cambi difensivi sbagliati, con mismatch evidenti sotto canestro per i cecinesi , mancate chiusure al centro ogni volta che si veniva battuti nell´uno contro uno, insomma molti canestri anche per Bruni e soci, si va così al riposo lungo sul 41 a 39.
Al rientro nel terzo quarto ai gialloblù si spegne la luce, solo 11 punti contro i 33 di Cecina, una mazzata che stenderebbe un elefante, Piombino nell´ultimo quarto prova come il giorno precedente a sfruttare le capacità dei singoli, con l´incursore Iardella ed un generosissimo Guerrieri, giocatore che merita una menzione, spesso poco impegnato, oggi ha avuto molti minuti ed ha sfruttato appieno l´occasione, segnando 13 punti, prendendo 5 rimbalzi e a dimostrazione della carica con cui ha giocato, permettendosi anche di stoppare Sanna e Gambolati, ma il risultato non è eccezionale e porta solo ad un parziale leggermente favorevole ai piombinesi , 16 a 13, nel finale spazio anche al classe 97 Camarda e al 98 Zanchi.
Finisce con un pesante 87 a 66 per gli uomini di coach Campanella, per coach Padovano questo torneo ha dato sicuramente molte indicazioni su cosa dover ancora lavorare, sicuramente questa squadra ha ampi margini di miglioramento e allora da lunedì di nuovo al lavoro.
Nella finale del torneo vittoria a sorpresa del Don Bosco Livorno, sulla Mens Sana Siena per 61 a 59 con canestro decisivo di Venucci a fil di sirena, l´assenza di Vico infortunato non è sufficiente a giustificare la sconfitta finale, complimenti a questo Livorno che qualcuno aveva forse sottovalutato.
Tabellino Piombino
Iardella 13, Gabellieri 9, Marmugi 7, Pozzi 8, Bianchi 9, Guerrieri 13, Biancani 6, Esposito 1, Camarda 0, Zanchi 0


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account