27 Novembre 2020
News

Piombino super batte Siena e va a gara tre

01-05-2015 09:23 - News prima squadra







Piombino ci ha preso il vizio, seconda impresa contro Siena, in un Palatenda gremito all´inverosimile e con un ambiente da brividi, la tifoseria organizzata senese da una parte che sostiene la sua squadra fino alla fine e dall´altra un tifo piombinese eccezionale, che non gli è da meno, in questa degna cornice per una festa del basket, quale è per Piombino, una sfida con una squadra con cotanta gloria sportiva alle spalle, come è la Mens Sana, i gialloblù battono per la seconda volta Siena in questa stagione.
Le due squadre danno vita ad una partita molto intensa sotto il profilo agonistico, ma tutto sommato abbastanza corretta, per Piombino è la partita della vita, quella che forse potrebbe non rigiocare più, per i bianco verdi è il primo match point per passare alle semifinali.
La tensione per l´importanza del match, si sente è palpabile, ma è Piombino, nell´occasione più importante, a ritrovare quella che per buona parte della stagione era stata la sua migliore caratteristica, la grande capacità ed intensità difensiva e l´amalgama di squadra,sarà questa la chiave vincente dell´incontro, Maggio, Biancani e Iardella a turno ringhiano su Parente, bloccando la più prolifica bocca da fuoco avversaria a soli punti a referto , Panzini prova a fare lui il Parente, ma non è la stessa cosa, disputa un ottima partita, ma non incide come aveva fatto il suo compagno in gara uno.
Padovano nel primo quarto ripropone il quintetto che aveva messo in campo con buoni risultati al Palaestra, Maggio, Gabellieri, Bianchi, Pozzi e Marmugi e lo stesso fa Mecacci, con Parente, Vico, Ranuzzi, Pignatti e Paci, avvio equilibrato con Gabellieri che ripaga la fiducia di Padovano infilando al primo tentativo la bomba dalla distanza, palla del 5 a 4 per Piombino,ma Siena reagisce subito e Vico Ranuzzi e Pignatti scavano un primo piccolo solco fra loro e i padroni di casa che, nonostante l´ingresso di Biancani per Gabellieri, vanno sotto di 6, 11 a 17 al riposo.
I pochi minuti in panchina chiariscono le idee ai gialloblù, che rientrano in campo con una grinta enorme, dopo i primi minuti, dove prima Vico poi Chiacig rispondono a due canestri consecutivi di Franceschini, la difesa piombinese inchioda il punteggio degli ospiti, che segnano un solo punto in oltre sei minuti, il Piombino non è devastante in attacco, ma lentamente con Iardella ,Franceschini e un bel canestro di capitan Guerrieri raggiunge e supera Siena a 3´51´´ dal riposo lungo, il capitano stimolato dal gran tifo trascina i suoi e dopo una bomba di Maggio, va ancora a segno da sotto su assist di Iardella, situazione ribaltata con Piombino a più 7 a 2´27´´ dalla sirena, Siena però a questo punto si risveglia e complice un Piombino che sul vantaggio si distrae un po´ trova un paio di canestri facili da sotto di Vico e Paci e si porta al riposo sul meno tre, 21 a 38.
All´avvio di terzo quarto Siena completa il rientro e con i canestri da Pignatti e di Paci su assist di Vico sorpassa Piombino, ma come nel primo quarto è ancora Gabellieri ad accendere la miccia della reazione piombinese, Siena trova ancora due volte la parità prima con con Paci, poi con Ranuzzi, ma poi è notte per i biancoverdi , Piombino inizia a trovare il tiro dalla distanza e prima Marmugi, poi Bianchi e ancora Biancani infiammano il palazzo, con Marmugi che brucia ancora la retina e porta i gialloblù a più 10, 48 a38 a 2´43´´ dall´ultima pausa, è qui che Panzini prova da solo a rimettere in partita Siena con 5 punti consecutivi, ma in chiusura di quarto è ancora un ispirato Marmugi a sigillare il più 8, 50 a 43.
Siena è grande squadra e non si arrende e in inizio quarto dopo un antisportivo fischiato a Iardella, segna con Chiacig e ancora con Panzini per il meno uno, ma dall´altra parte c´è Iardella, che con decisione attacca in penetrazione le linee senesi e piazza due canestri di vitale importanza per ricacciare indietro le illusioni di rimonta senese, Franceschini che in questo finale sembra lui Chiacig segna il nuovo più 7 esultando verso un pubblico in delirio, ma è Panzini l´ultimo a non volersi arrendere dei senesi, piazza una bomba ed è meno 4, per lui nei due quarti finali tutti i 12 punti realizzati, ma un Franceschini in trance agonistica batte sistematicamente Chiacig e infila altri due centri per il più 8, un plauso al centro piombinese che spesso con Siena aveva dovuto soffrire l´esperienza dei centri avversari, Siena prova ancora a rientrare si procura alcuni liberi e con Chiacig e Panzini si riporta a meno 5, ma ad 1´27´´ dalla sirena finale arriva una bomba di Biancani che con parabola altissima pare non arrivare mai a canestro, ma arriva brucia la retina e congela gli ardori dei senesi, la bomba di Ranuzzi a 22´ secondi dal termine è l´ultimo sussulto degli uomini di Mecacci, Biancani dalla lunetta fissa il definitivo 66 a 60, si chiude con il Palatenda tutto in piedi che canta e applaude i dieci leoni piombinesi.
Una partita super per questi eccezionali ragazzi, che cancella definitivamente il brutto finale di stagione, bravi tutti, ma ora siamo a ballare e balliamo, Siena ci teme, sognare non costa nulla, quindi tutti a Siena e que serà serà.


Fonte: addetto stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio