01 Dicembre 2020
News

Presentazione avversarie (3° parte) Varese, Torino e Pistoia

04-09-2014 18:42 - News prima squadra



Varese
Tre partenti fra i giocatori con più minutaggio nel campionato passato e un solo arrivo dal mercato, questo significa che come nella sua tradizione la Robur attingerà al suo vivaio e dalla squadra satellite del Campus Varese(D), lasciando più spazio ai giovani, anche qui ci sarà un ricambio visto che il play titolare Bellotti(93) il pivot Zattra(94) e l´ala Vai(95) sono fra i partenti, con l´ultimo che è approdato in Lega Gold ad Agrigento.
Il nuovo arrivo è senza dubbio un crack per la categoria, quel Bolzonella protagonista con Latina la stagione passata e che due anni prima calcava il parquet di Cantù in serie A, play classe 84 che guiderà in regia i varesini, lo affiancheranno nel reparto esterni l´altro play Santambrogio classe 88, otttimo tiratore dalla distanza (38% nel 2013/14), nei ruoli di guardia e ala si alterneranno, i fratelli Rovera, Martino e Filippo classe 82 e 86 fedelissimi Robur ed il talentino classe 95 Matteo Piccoli che già anno passato giocava quasi 20 minuti di media, completa il reparto l´ala classe 92 Lenotti anche lui da sempre nelle file varesine.
Nel reparto lunghi spazio ai giovanissimi, partito per un esperienza a Malta l´esperto Mariani, a fianco dell´altra bandiera varesina l´ala/centro classe 84 Matteucci (200 cm), si ritaglieranno spazi importanti il classe 92 Castelletta centro di 206 cm, il classe 95 Innocenti centro di 203 cm e probabilmente chiuderà il reparto un altro giovanissimo fra i molti aggregati alla prima squadra.
Anche la scelta del coach conferma la volontà di dare spazio ai giovani, da molti anni nelle giovanili varesine approda alla prima squadra l´esperto Franco Passera.
Se Bolzonella sarà al suo meglio e Passera riuscirà a far emergere i giovani talenti varesini, questa squadra può fare un bel salto di qualità rispetto alla passata stagione dove si era piazzata al penultimo post del suo girone.
Torino
Altra squadra che, essendo espressione dell´università torinese, tradizionalmente punta sui giovani, con un grande ricambio però, sette partenti dal roster 2013/14, quindi squadra molto rinnovata.
A guidare la squadra sul campo, arriva al posto del partente Canelo, il play classe 91 Maino reduce da un campionato super a Pescara in DNB, quasi 15 punti di media partita, con medie al tiro da vero cecchino, 43% nelle bombe e 94% ai liberi, via anche Liberati, Ficetti, Sodero e Mollura al loro posto dal mercato arriva il solo Gaspar Murta guardia classe 89, reduce da un esperienza in Lega Gold a Biella, dove però ha trovato pochissimi spazi, giocatore di ritorno in quanto già era al CUS nel 2011/12, l´unico confermato è l´ala Danilo Fevola, miglior marcatore torinese della passata stagione con 11 punti di media, completeranno il reparto esterni, i giovani Alberti ala e Calzavara play, entrambi del 94, le guardie Caratozzolo e Chiotti ed il play Quaranta invece classe 95, giocatori già utilizzati nella passata stagione, destinati a minutaggi sicuramente maggiori in quella a venire.
A combattere sotto le plance una batteria lunghi rinnovata per due terzi, rimasto il solo Tuci (205 cm) centro classe 92, arrivano l´esperto Pavone (200 cm) reduce da un ottima stagione ad Alessandria con quasi 10 punti, 11 rimbalzi e 18.5 in valutazione, al posto di Persico e al posto dell´ala forte Raucci, arriva il classe 93 Sabbadini (201 cm) al suo terzo campionato di DNB dopo Corato e Montegranaro nella passata stagione.
In panchina arriva un tecnico importante, quel Antonello Arioli fresco vincitore del campionato passato con Tortona, a lui il compito di valorizzare i giovani universitari da innestare in un già buon quintetto per la categoria, obiettivo d´obbligo migliorare l´ultimo posto del 2013/14.
Pistoia
Fra gli otto giocatori più utilizzati nella passata stagione, via le guardie, il tiratore Giusti e Staino e via il centro Visigalli, dal mercato due acquisti super, il play/guardia Barsanti da Lucca (DNA) e niente popò di meno che Fiorello Toppo, ala centro e bandiera pistoiese protagonista della promozione in serie A e giovani prospetti come Colombini guardia del Pino Dragons dalla C regionale e Iannuale ala centro dal vivaio di Avellino.
Quindi Barsanti e Colombini per Giusti e Staino nel reparto esterni, due scommesse, un grande giocatore reduce da un infortunio che gli ha fatto saltare l´intera stagione 2013/14 ed un giovane ambito da molte società, i due nuovi andranno ad affiancare i confermati Bongi play classe 89, la guardia Giannini classe 91 autore in DNC di quasi 16 punti di media ed il giovane play Della Rosa che insieme al lungo Iannuale e al probabile ultimo innesto Cuccarese, tutti del 96, disputeranno il doppio campionato, DNG con Pistoia e B col Bottegone.
Sotto le plance confermato l´esperto pivot Marconato(203 cm) ed il giovane ala/centro Rossi(198 cm) che formeranno, con Iannuale (200) e Toppo (198 cm), il reparto lunghi dei pistoiesi.
In panchina confermato l´esperto coach Beppe Valerio che sarà alla guida di una squadra pistoiese di difficile valutazione, da un lato due giocatori, Toppo e Barsanti, reduci da infortuni che, se recuperati a pieno, sono dei fuori categoria e potrebbero essere un traino importante per il resto del gruppo, dall´altra molti giovani e a parte il solo Marconato e pochi giocatori con esperienza di categoria.


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio