07 Agosto 2020
News

Un generosissimo Piombino beffato dopo due supplementari

21-02-2016 22:55 - News prima squadra
Perdere di un punto dopo due supplementari è un supplizio atroce, per la squadra, che già in difficoltà per la partenza di Genovese, deve far fronte anche all´indisponibilità di Franceschini per problemi fisici  e per i tifosi che hanno seguito la squadra in questa lunga trasferta, sostenendola incessantemente. Il Piombino avrebbe meritato la vittoria, contro un Oleggio che nei primi due quarti ha provato ad affossare i gialloblu con le bombe di Coviello, Ferrari e Resca che siglano un 46% di squadra e nel finale di secondo quarto portano i piemontesi a più nove sul 41 a 32, in una gara che fino a quel punto era stata molto equilibrata. Pioggia di bombe che prosegue nel terzo quarto per il più 17, ancora Coviello a metá quarto bombarda per il più quindici, ma qui Piombino trascinata da Venucci, Iardella e da un tifo incredibile, piazza un parziale di 15 a 0 e sorpassa Oleggio, si va all´ultimo riposo sul 57 a 54 per il Golfo. Il quarto finale è condotto quasi per intero dal Golfo, seppur con vantaggi minimi, ma nel finale Piombino non riesce ad evitare di far arrivare Sacco al tiro da tre e si va così ai supplementari, 77 pari.  Nel primo ancora due bombe di Coviello e Resca scavano un più sei a metà tempo, ma il Golfo reagisce e con i canestri di Venucci e Persico recupera la parità e nel finale stavolta è il play Piombinese ad inchiodare dalla distanza la parita a 86. L´ennesima occasione di vincere Piombino la spreca nei secondi finali, dopo la bomba di Venucci a 1e 44 dal termine, per il più cinque dei gialloblu e il canestro di Coviello dalla media che riporta a meno tre i padroni di casa, Venucci prova a chiudere l´incontro con un altra bomba che però non va, Pedroni recupera il rimbalzo ma sbaglia il successivo passaggio che viene intercettato da Ferrari. Lo stesso Pedroni rimedia l´errore precedente rubando palla e lanciandosi in contropiede, ma subisce la pressione psicologica di Resca in recupero e sbaglia il possibile più cinque a 47 secondi dal termine, ma anche Coviello dalla parte oppsta sbaglia e sul possesso successivo Venucci con 38 secondi sul cronometro perde palla. Vescovi chiama il time out e Padovano inserisce Mari e Guerrieri per fare fallo ed evitare il tiro da tre, il fallo lo fa Bianchi che manda in lunetta Paesano e si accomoda in panchina per cinque falli. Paesano realizza il primo, per il meno due ma sbaglia il secondo, sul rimbalzo il possesso gialloblu potrebbe chudere l ´incontro, ma Coviello lo strappa via e serve Ferrari che pressatissimo trova con una parabola altissima la bomba del più uno Oleggio. Venucci sul possesso successivo si va aprendere il fallo di Sacco e con 12 secondi sul cronometro non fallisce e col suo quarantesimo punto porta Piombino sul più uno. Ora servirebbe una buona difesa per la vittoria, ma i gialloblu nell´azione decisiva si perdono Paesano che solo soletto schiaccia per la vittoria dei suoi.   I tabellini: Oleggio: Resca 15, Ferrari 15, Coviello 27, Paesano 19, Sacco 8, Okeke 12, Resca, Gallinari ne, Zandanel ne, Dongiovanni ne ( 47% da due, 35% da tre e 79 ai liberi) Piombino: Pedroni 6, Persico 15, Venucci 40, Bianchi 12, Gigena 11,Iardella 11, Guerrieri, Franceschini, Mari, Bazzano ne ( 47% da due, 41% da tre e 81 ai liberi)

Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio