05 Dicembre 2020
News

Una MAREA di sogni e di passione

12-04-2016 09:46 - News prima squadra
Solo ora dopo molte ore dalla partita , ma che dico partita, dalla battaglia contro Cecina, cominciamo a realizzare che è successo davvero, battere i cugini per la terza volta in un anno e batterli facendoli prima illudere e poi soffrire non ha prezzo.
Senza cattiveria, ma questo è il sale del derby, in una rivalità molto accesa ma mai oltre i limiti, non c’è gioia più bella di una vittoria negli ultimi secondi o addirittura ai supplementari, nel derby per eccellenza, come è successo ieri.
Oggi sui social scorrono a fiumi le immagini della festa gialloblu, e allora capisci che non è stato un sogno, ci sono le prove, poi guardi la classifica e ti stropicci di nuovo gli occhi, a due giornate dalla fine siamo quarti a due punti dalla terza, poi provi a riaddormentarti e sognare e …. se vinciamo a San Miniato ed in casa con Faenza possiamo addirittura arrivare terzi, i playoff, la semifinale, ma poi devi di nuovo svegliarti e fare i conti con la realtà.
Realtà che non è così male, ricordo quando molti si disperavano per la partenza di Genovese, chi diceva addio sogni di gloria, se non arriva qualcuno sono guai ed invece a distanza di nove partite ci troviamo ancora qui a lottare per qualcosa d’importante, con i playoff conquistati matematicamente a due giornate dal termine e con il cassetto ancora pieno di sogni.
Tutto questo lo dobbiamo al carattere indomabile di questi ragazzi in gialloblu, un gruppo cementatosi nelle difficoltà, di loro oramai non si contano più le partite in cui hanno rimontato svantaggi notevoli , spesso anche vincendole, un gruppo in cui c’è rispetto per tutti ed invidia per nessuno, ognuno sa di essere a suo modo importante negli equilibri della squadra e di aver dato e di poter dare il suo importante contributo .
Ma mai come quest’anno la squadra ha trovato un alleato importante, il sesto uomo in campo, la Marea Gialloblu, che in un anno è cresciuta moltissimo, ha riportato entusiasmo al Palatenda e non solo, infatti fa quasi sempre sentire il suo appoggio anche in trasferta, con la squadra si è creata una simbiosi importante, ma anche un interscambio, i risultati portano tifosi ed i tifosi portano risultati .
Si perché, come testimoniato anche dai giocatori, è importantissimo che sugli spalti ci sia un tifo vero, un sostegno che non lascia mai sola la squadra, nemmeno nei momenti peggiori, anzi è proprio in quei momenti che deve sentirsi più forte.
Ci sono poche tifoserie organizzate nel nostro girone come la Marea Gialloblu, perché la cultura del tifo è qualcosa che ha radici forti, ora a Piombino il seme è stato piantato , per adesso è solo un germoglio e per farlo crescere occorrerà coltivarlo con tantissima passione e non mollare mai anche quando verranno momenti difficili.
Ma adesso godiamoci appieno questo momento e andiamo tutti a San Miniato, i ragazzi han bisogno di noi, IL PIOMBINO PAURA NON NE HA !!!


Fonte: Addetto Stampa Stefanini Stefano



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio