La serie C femminile espugnando Firenze entra in zona play/off promozione

01-03-2015 15:25 -








Partita: Baloncesto Firenze vs Pallacanestro Piombino 51 - 55

Nell´ultima partita del girone di andata della seconda fase del campionato di serie C femminile, le ragazze allenate da Manuel Minuti e Fabrizio Fiaschi, sono riuscite ad espugnare il campo della formazione Baloncesto a Firenze. Ormai le atlete piombinesi ci hanno abituati ad inizi partita non esaltanti, dando la sensazione di non essere scese "mentalmente" in campo. Questa volta, nella loro negatività, hanno superato se stesse; mai si era chiuso il primo parziale sotto di 14 punti, arrivando al punteggio di 22 a 8 per la squadra locale. Inoltre, come se non bastasse, con la nostra Alice caricata di 3 falli dopo soli tre minuti. Nella seconda frazione di gioco, dopo che il divario tra le due squadre si era ulteriormente incrementato, le nostre ragazze iniziano ad entrare in partita, serrano le fila in difesa, sono più precise in attacco, riuscendo a recuperare punti e chiudendo questa frazione di gioco con un parziale di 16 a 14 in loro favore. Ad inizio del terzo quarto il divario tra le due formazioni è ancora consistente, ma negli sguardi delle atlete piombinesi che rientrano sul parquet dopo il riposo lungo c´è qualche cosa di diverso, sui loro volti si legge la voglia di non buttare al vento una partita che è alla loro portata. La ripresa del gioco inizia con le nostre ragazze che lottano su ogni pallone, senza tirarsi indietro ad ogni contatto fisico, chiudendo in difesa come non mai in questo campionato. L´epilogo di questa frazione di gioco non poteva che vedere la formazione piombine prevalere nettamente con un parziale di 17 a 7, recuperando 10 punti e portandosi a sole due lunghezze di distacco dalla formazione locale. L´ultimo quarto vede ancora le nostre ragazze tenere saldamente in mano le redini del gioco, la squadra fiorentina soffre la nostra difesa iniziando a commettere degli errori subito sfruttati dalle nostre ragazze. Oramai l´adrenalina scorre a fiumi nelle vene delle atlete piombinesi che diventano a tratti incontenibili e, a 5 minuti dal termine passano in vantaggio (46 a 45). Le atlete locali ritrovano il pareggio sul 48 a 48 ma poi la formazione piombinese torna in vantaggio. Tutte le giocatrici in campo danno il massimo in ogni azione, con i rispettivi allenatori impegnati costantemente nel fornire preziose indicazioni. Ad un minuto e 23 secondi dal termine, le atlete piombinesi raggiungono il massimo vantaggio (53 a 49). Il finale incandescente vede le nostre ragazze rimanere fredde, concentrate, determinate, quanto basta per conquistare i due preziosissimi punti. Da segnalare la prestazione di Carlotta Pino, TOP SCORE dell´incontro con 11 punti all´attivo e un +11 di valutazione individuale, ed alla quale abbiamo chiesto un parere al termine della gara: "Non abbiamo iniziato la partita nel modo migliore come spesso ci accade, ma con il passare dei minuti, a differenza di altre partite, siamo riuscite a recuperare lo svantaggio ed a vincere la partita facendo forza sulla nostra determinazione difensiva".
Il tabellino delle nostre ragazze: Danti N. 7, Masini M. n.e., Sonnati S. 5, Fabbri G. 4, Bartolini E. 8, Pino C. 11, Fiaschi C. n.e., Perillo M. 6, Cazzuola C. 4, Ballati M. 8, Bernardini A. 2.